Si chiama Laura Steerman, ha più di 50 anni, viene da Dublino ed è un'artista molto originale. Quando aveva 35 anni è rimasta incinta per la prima volta e, dopo aver partorito ben 3 figlie femmine, ha avuto un'idea sopra le righe: trasformare le ecografie delle donne incinta in vere e proprie opere d'arte. All'inizio tutto è nato come un passatempo, si divertiva a riprodurre con colori e tempere quelle prime "fotografie" delle piccole che portava in grembo ma, insoddisfatta di quell'immagine in bianco e nero, ha pensato di trasformarla e renderla variopinta, così da poterla incorniciare.

Ho pensato, non posso lasciare questa immagine e metterla in una cornice e sono stata davvero attratta dall’idea di portarle un po’ di colore, un po’ di vita. E’ stato il mio amore per l’arte e l’artigianato che mi ha portato a trasformare in quadri le ecografie dei miei figli”, ha spiegato Laura che prima di darsi all'arte era un avvocato in uno studio privato. Nonostante le piacesse il suo lavoro, sentiva un vuoto dentro di lei ed è per questo che ha cominciato a dipingere.

Nel momento in cui amici e parenti hanno cominciato ad apprezzare i suoi lavori, ha capito che quella era la sua vera strada. I quadri delle ecografie, in particolare, hanno avuto un incredibile successo poiché rendono indelebile e originale un momento importantissimo per ogni donna, non è un caso che oggi siano moltissime le future mamme che la contattano per avere un dolce ricordo dei figli. Quei tenerissimi quadri variopinti sono ormai diventati il suo marchio di fabbrica e vengono mostrati tutti sulla pagina Instagram ufficiale.