“Italians do it better” è il detto che rappresenta nel mondo la fama delle arti amatorie degli uomini italiani. Tale credenza è confermata dal grande numero di donne straniere, soprattutto mature, che arrivano in Italia alla ricerca di un uomo più giovane con cui intraprendere una conoscenza. Il dato emerge da un sondaggio a cui hanno partecipato 1000 iscritte a CougarItalia.com, il portale dedicato alle donne mature.

Il fenomeno delle donne straniere che giungono in Italia negli ultimi anni è sempre più frequente, ma non si tratta più di ragazze ventenni che arrivano in Italia per aspirare a un futuro, magari migliore, rispetto a quello che si sarebbe prospettato se fossero rimaste nel loro paese. No; le donne mature che giungono in Italia nel 2013 sono delle vere e proprie cougar, donne sulla quarantina alla ricerca del loro toy boy.

Bisogna sottolineare che questo fenomeno fin ora ha coinvolto soprattutto le donne di paesi particolarmente industrializzati e moderni, come ad esempio gli Stati Uniti. Dal sondaggio, infatti, si apprende che il 55% delle cougar straniere in Italia arriva proprio dagli States. Il 35% delle intervistate, poi, proviene dal Medio Oriente, si tratta di donne combattive, sicure di sé e che hanno la capacità di ammaliare un uomo, con il solo potere dello sguardo. A quanto pare queste donne sono spinte a venire in Italia perché cercano la sicurezza e la dolcezza che solo il toy boy italiano sa dare.