Stare insieme da anni ed anni significa condividere esperienze di vita, quotidianità, gioie, dolori e anche momenti imbarazzanti. Chi ha una storia d'amore duratura sa bene che spesso ci si ritrova in situazioni strambe ai limiti dell'assurdo. Il segreto per superarle è però affrontarle senza farsi prendere dal panico. Ecco le rivelazioni più bizzarre sulle storie d'amore degli utenti del web.

1. "Ho depilato la schiena a mio marito" – La depilazione è una questione delicata anche per gli uomini, soprattutto quando i peli crescono in zone strane. Questa donna, ad esempio, si ritrova sempre a radere la schiena a suo marito. Chissà se la cosa gli genererò qualche imbarazzo.

2. “Ho rimosso le spunte blu di WhatsApp” – Chi non ha mai desiderato di eliminare le tanto odiate spunte blu di WhatsApp per fingere di non aver letto un messaggio di un partner troppo ossessivo? La verità è che si possono inserire delle impostazioni per eliminarle.

3. “Ho ripulito il suo vomito” – E’ una cosa disgustosa, ma denota l’esistenza di un vero sentimento, soprattutto se viene fatto al termine di uno dei primi appuntamenti. Certo, esistono modi migliori per dimostrare il proprio interesse, ma bisogna accontentarsi.

4. “Abbiamo mangiato un’intera testa di pesce” – Una coppia ha raccontato sul web di aver condiviso un’intera testa di pesce. Stavano pranzando all’estero, in compagnia di una famiglia del luogo, e provavano troppo imbarazzo a lasciare il piatto pieno.

5. “Il mio ragazzo mi ha rimosso un tampone” – E’ possibile fare sesso anche quando una ragazza ha il ciclo, ma questa coppia ha fatto di più. Lui ha voluto rimuovere con le sue mani l’assorbente interno.

6. “Ho rimosso un'unghia incarnita al mio ragazzo” – E’ una cosa disgustosa, visto che c’è sangue e pus di mezzo, ma pare proprio che alcune copie non si facciano scrupoli. Almeno, però, hanno avuto la fortuna di non ricorrere alla chirurgia.

7. “Ho estratto un preservativo perso” – Sarà capitato a tutti di avere un rapporto sessuale particolarmente passionale e intenso, ma in pochissimi si sono ritrovati a dover cercare il preservativo “perso” nella vagina della propria partner. Sono piccoli imprevisti che possono capitare.