E’ inutile negarlo, tutti amano sentirsi protetti, amati, incoraggiati ed apprezzati, soprattutto all’interno della coppia. Ognuno di noi prova un vero e proprio bisogno emotivo di entrare in contatto con qualcuno, che sia il partner, un genitore o un amico, poiché la cosa riesce a placare l’ansia, l’insicurezza e la tristezza. A dimostrare il fatto che nessuno, neppure i più cinici ed insensibili, riescono a rimanere immuni di fronte alle coccole è uno studio condotto dai ricercatori del “Journal of Social and Personal Relationships”.

Secondo la ricerca, le coccole sono dei gesti affettuosi e gentili essenziali per raggiungere la stabilità in una relazione. Dopo un abbraccio, un bacio o semplicemente una carezza, si è più propensi ad aprirsi al partner e a rafforzare il legame con lui. Non servono regali costosi o gesti teatrali per dare prova dei propri sentimenti, bastano delle coccole dolci, considerate un perfetto collante tra due persone innamorate o semplicemente che si vogliono bene.

Amare significa trovare del tempo da dedicare all’altro, anche solo con un gesto gentile o con un abbraccio. Carezze e tenerezze non sono essenziali solo per placare il bisogno innato di sentirsi amati e riconosciuti, ma anche per abbassare le tensioni, per rassicurarsi, per distrarsi dalle preoccupazioni quotidiane. Anche quando il proprio uomo sembra essere allergico alle carinerie e alla dolcezza, è importante dunque lasciarsi andare lo stesso alle effusioni: è proprio questo il segreto per aumentare l’affinità e per raggiungere la soddisfazione totale nella vita di coppia.