Le borse fasciatoio, dette anche fasciatoi da viaggio, servono principalmente a cambiare il pannolino in modo rapido e comodo e sono oggetti indispensabili per i genitori quando, insieme al bambino, si trovano fuori casa per una passeggiata o per un viaggio.

Molto utile anche quando i vestiti dei piccoli si sporcano, è necessario che contengano in modo ordinato tutto l'occorrente per fronteggiare qualsiasi evenienza: il ciuccio, una coperta, la pappa, vestiti di ricambio, biberon, salviette e prodotti per l'igiene e, ovviamente, i pannolini. Inoltre, grazie alla presenza di un telo imbottito che funge da tappetino, si aprano e si trasformano anche in fasciatoi portatilo da utilizzare quando non si ha a disposizione un bagno già munito di fasciatoio o quando ci si trova all'aperto.

Proprio per aiutare i genitori nelle situazioni di emergenza nel modo più veloce e pratico possibile, sono strutturate in maniera tale da organizzare ordinatamente tutto l'occorrente ed averlo velocemente a portata di mano. Grazie a queste caratteristiche, infine, utilizzare una borsa di questo tipo può essere molto utile anche per tutti coloro che a causa di spazi ridotti nel bagno della propria casa o che, in generale, non hanno a disposizione ampi ambienti domestici, non hanno la possibilità di utilizzare un vero e proprio fasciatoio.

Dal momento che in commercio ce ne sono di tante forme e tipologie, basti considerare che ci sono anche borse fasciatoio eleganti e fashion di grandi brand, vediamo insieme prima quali sono le caratteristiche da considerare prima di acquistarne una e, successivamente, le migliori sul mercato.

Come scegliere la migliore borsa fasciatoio

Prima di scoprire quali sono le migliori borse fasciatoio, suggeriamo di considerare alcuni fattori per compiere la scelta che meglio si addice alle esigenze di comodità quotidiane: tipologie disponibili e la modalità di trasporto, la qualità del fasciatoio, la praticità, il design e la presenza di accessori. Analizziamoli insieme.

Tipologie disponibili e modalità di trasporto

In linea generale le borse fasciatoio si dividono in tre tipologie principali: a tracolla, a zaino e con maniglie. Vediamole nel dettaglio.

  • Borse fasciatoio a tracolla: questo modello è dotato di una tracolla regolabile a seconda delle necessità e che permette di trasportare la borsa o sulla spalla o in diagonale, distribuendo il peso sul corpo. In generale questo modello è abbastanza capiente e, per questo motivo, può essere utilizzata sia quotidianamente sia per affrontare viaggi più lunghi. Un ulteriore vantaggio di questa tipologia è la possibilità di poter prendere il contenuto della borsa anche mentre si passeggia.
  • Borse fasciatoio a zaino: è strutturata come un vero e proprio zaino tradizionale, con le bretelle regolabili. A differenza del modello descritto in precedenza, questo consente ai genitori di camminare con le mani libere e, per esempio, di spingere il carrozzino senza impedimenti. Anche la borsa fasciatoio a zaino è generalmente molto capiente. Se si opta per questa tipologia è necessario che le varie tasche e gli scomparti siano posti su diverse altezze per essere facilmente accessibili.
  • Borse fasciatoio dotata di maniglie: meno capiente dei due modelli precedenti, questa tipologia presenta generalmente delle dimensioni più ridotte proprio perché deve essere facilmente trasportabile a mano. Quindi, per non caricare un peso eccessivo solo sulle braccia, è consigliata per un uso quotidiano e per contenere il necessario per la cura del bambino. Specifichiamo che alcuni modelli presenti in commercio presentano sia la tracolla che la maniglia, in modo tale da permettere al genitore di scegliere la modalità di trasporto più comoda.

Concludiamo consigliando di scegliere in ogni caso una tipologia che sia munita di ganci e che consentano di attaccarla al passeggino, per una maggiore comodità di trasporto.

Fasciatoio

Come detto precedentemente, queste borse, all'occorrenza, si trasformano anche in veri e propri fasciatoi da utilizzare in casi di necessità, quando, ad esempio, si è all'aperto durante una passeggiata, oppure quando c'è bisogno di cambiare il bambino ma il bagno che è possibile utilizzare in quel momento non dispone di fasciatoio. La qualità del fasciatoio, quindi, è un elemento fondamentale da considerare.

Generalmente, in commercio, si trovano borse dotate di tappetini che si staccano dalla borsa e possono essere appoggiati su qualsiasi superficie per effettuare il cambio. Altri modelli, invece, si aprono e si trasformano loro stesse in piccoli fasciatoio.

Dal momento che è uno degli elementi fondamentali da valutare prima di procedere all'acquisto, vediamo quali sono le caratteristiche necessarie che deve possedere.

  • Imbottitura: per effettuare un cambio comodo per il bambino, è necessario che l'imbottitura del tappetino sia spessa e di qualità.
  • Facilità di lavaggio: è necessario che il fasciatoio sia impermeabile e, di conseguenza, facilmente lavabile e di un tessuto dal quale sia possibile rimuovere le macchie dopo ogni utilizzo.
  • Ampiezza: il tappetino removibile deve essere contemporaneamente comodo da utilizzare, quindi non troppo ingombrante, e sufficientemente ampio per poter appoggiare il bambino.

Praticità

Dal momento che le borse fasciatoio devono contenere tutto l'occorrente per cambiare il pannolino o i vestiti del bambino, è necessario che sia molto comoda da utilizzare, capiente e, soprattutto, strutturata in maniera tale da contenere il tutto in modo ordinato e facile da individuare. In particolare, bisogna valutare: la tipologia della chiusura, quanti scomparti sono presenti, la versatilità, la qualità dei materiali che la compongono.

  • Tipologia della chiusura: può sembrare scontato, ma è necessario che un oggetto del genere, che deve essere utilizzato con la massima comodità, sia dotato di chiusure facili e non complicate. Molto gettonate, infatti, sono quelle con chiusura lampo che scorrono con molta rapidità, in modo tale da permettere di prendere il prima possibile dalla borsa ciò che occorre. Consigliati sono anche i bottoni che si chiudono magneticamente o le chiusure a strappo.
  • Numero degli scomparti presenti: all'interno di una borsa che deve contenere l'occorrente per prendersi cura dei bambini piccoli è necessario che siano presenti diversi scomparti organizzati in modo molto ordinato per permettere di avere sempre tutti a portata di mano. Importante da considerare è anche la presenza di tasche che rendono visibili il contenuto, come le tasche a rete, utili per vedere cosa contengono senza il bisogno di svuotarle. Molto utili sono anche gli scomparti impermeabili, da utilizzare per riporre non solo creme e olii, ma anche i pannolini sporchi per evitare il contatto con quelli puliti o con i vestiti. Alcuni modelli, infine, sono addirittura dotati di un pratico porta biberon termico, molto utile per portare sempre dietro il biberon o le pappe dei bambini in posizione verticale mantenendo la giusta temperatura.
  • Versatilità: non solo gli scomparti interni sono importanti, ma anche quelli esterni. Una borsa fasciatoio dovrebbe essere dotata anche di tasche esterne che i genitori possono utilizzare per riporre i loro effetti personali. Sul mercato, infatti, ci sono borse di questa tipologia che, una volta che non sono più utili per i bambini, si trasformano in vere e proprie borse tradizionali adatte per essere utilizzate anche dalle mamme;
  • Materiali: trattandosi di un oggetto che deve contenere prodotti per la cura dei bambini è scontato che i materiali che lo compongono devono essere di buona qualità. In linea generale, i tessuti utilizzati sono il poliestere, il nylon, il cotone o la tela. In ogni caso, è importante che qualunque sia il tessuto scelto, questo sia non solo resistente allo sporco, ma anche lavabile in lavatrice. Inoltre, dal momento che all'interno della borsa vanno riposti molti oggetti, è necessario che i materiali siano molto resistenti e che non si strappino con facilità.

Design

Anche questo aspetto va considerato attentamente prima di acquistare una borsa fasciatoio, dal momento che è un vero e proprio oggetto da sfoggiare e che in commercio ce ne sono davvero di tanti tipi, forme, colori e dimensioni. Il consiglio è quello di acquistarne una che unisca la bellezza estetica alla funzionalità, e che sia realizzata con materiali di alta qualità, facilmente lavabile, capiente e, perché no, anche alla moda. Sul mercato, inoltre, ce ne sono anche altre che hanno un design che richiama il mondo dei bambini, con disegni a tema e colori pastello.

Presenza di accessori

L'ultimo fattore che suggeriamo di valutare prima di procedere all'acquisto è la presenza di accessori utili per ottimizzare la sua funzionalità. Alcuni modelli, infatti, sono dotati non solo di tappetino removibile con funzione di fasciatoio, ma anche di tasca termica per contenere e trasportare il biberon o le pappe in modo sicuro mantenendoli alla temperatura ottimale. All'interno di alcune tipologie, infine, è possibile trovare già alcune tipologie di prodotti dedicati alla cura dei bambini.

Top 8: le migliori borse fasciatoio più comode e capienti

Dopo aver fatto una panoramica sulle caratteristiche da valutare prima di acquistarne una, scopriamo insieme quali sono le migliori borse fasciatoio attualmente in commercio. Abbiamo stilato una lista sulla base delle opinioni degli utenti che hanno acquistato online.

Inglesina My Baby Bag

Iniziamo la nostra lista con uno dei modelli più apprezzati dagli utenti: Inglesina My Baby Bag. Questa borsa, capiente e multi-funzione, è l'ideale per avere sempre a portata di mano tutto ciò che occorre per la cura del bambino sempre a portata di mano. È composta da diversi scompartimenti interni, da una tasca a rete posta nella parte posteriore e da una comoda chiusura zip che permette di aprirla facilmente per prenderne il contenuto. Questa borsa, inoltre, è dotata non solo del materassino pieghevole ed impermeabile che funge da fasciatoio, ma anche di borsa termica per biberon.

Pro: gli utenti Amazon che l'hanno acquistata hanno particolarmente apprezzato la capienza e la presenza di diversi comparti che permettono di posizionare tanti prodotti in modo ordinato.

Contro: la tracolla non ha l'imbottitura all'altezza della spalla e, di conseguenza, può capitare che scivoli.

Badabulle

Questo modello di Badabulle è particolarmente capiente, dal momento che è dotato non solo di tanti scomparti interni, ma anche di diverse tasche esterne. All'interno, oltre al pratico e lavabile materassino da utilizzare come fasciatoio, ci sono anche un comodo porta succhiotto ed una tasca in plastica con chiusura per riporre e proteggere oggetti delicati. Questo modello è dotato anche di una tasca termica per riporre il biberon e mantenere il latte alla giusta temperatura e può essere trasportata sia a mano, grazie alla presenza delle maniche, sia a tracolla.

Pro: la presenza di due ganci utili per agganciare la borsa al passeggino e non doverla per forza trasportare a braccio o a mano e dei 4 supporti posti alla base per evitare che si sporchi.

Contro: il fasciatoio in dotazione non è imbottito, ma è comunque facile da riempire con delle traversine monouso.

Babymoov

Anche Babymoov è una borsa apprezzata dai genitori perché è organizzata in modo tale da contenere tutto ciò che occorre quando i bambini si trovano fuori casa. Al suo interno ci sono, oltre al fasciatoio removibile, anche un porta succhiotto, un porta biberon, una pochette in plastica con zip che può essere utilizzata per riporre i vestiti sporchi ed una comoda copertina in pile. Grazie al sistema di ganci universali di cui è dotata, questa borsa può essere comodamente agganciata al passeggino per trasportala con estrema comodità.

Pro: l'organizzazione dello spazio interno della borsa, che risulta ordinato ed intuitivo, è stato pensato per permettere ai genitori di avere sempre tutto l'occorrente per il bambino a portata di mano.

Contro: il fasciatoio, posto nella parte anteriore esterna della borsa, la fa risultare leggermente più voluminosa.

Trixes

Divertente e con un simpatico disegno di una giraffa dai colori vivaci che richiama il mondo degli animali, Trixes è una borsa dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. È composta da ben 7 tasche (5 esterne e 2 interne), oltre allo spazio del vano interno della borsa, e comprende non solo il  materassino fasciatoio, ma anche una busta trasparente per riporre oggetti o vestiti sporchi. Perfetta per contenere pannolini, biberon e tutto l'occorrente per il cambio del bambino, è dotata di tracolla è regolabile su diverse lunghezze.

Pro: l'ottimo rapporto qualità/prezzo che permette acquistare una borsa dotata di tutte le caratteristiche necessarie senza spendere troppo.

Contro: nonostante le 7 tasche e la buona capienza, alcuni utenti avrebbero gradito che fosse leggermente più profonda.

Pomelo Best

Il modello a zaino di Pomelo Best è una pratica, comoda ed elegante alternativa alle classiche borse fasciatoio. Composto da tessuto impermeabile e lavabile a mano, questo zaino è molto maneggevole grazie alla presenza delle bretelle imbottite e della maniglia che consente di trasportarla non solo a spalla, ma anche a mano. La principale caratteristica di questo prodotto è la grande capacità e la presenza, tra le altre, di due tasche isolanti per bottiglie, una tasca impermeabile, una tasca per le salviettine ed anche una comoda tasca anti-furto.

Pro: gli utenti Amazon che lo hanno acquistato hanno particolarmente apprezzato la disposizione ordinata dei diversi scomparti e tasche utili per contenere tanti prodotti.

Contro: i ganci per attaccarlo al passeggino non arrivano in dotazione ma vanno acquistati a parte.

VigoRise

Un altro zaino fasciatoio molto pratico e capiente è VigoRise, un modello dotato anche di apertura presente sul retro per estrarre comodamente i prodotti inseriti all'interno e che si trovano sul fondo. Da segnalare è la presenza di una "zona impermeabile" nella quale vanno riposti i pannolini sporchi, per evitare il rischio di danneggiare il contenuto, e una porta USB utile per ricaricare il cellulare e non solo. Anche questo zaino è dotato di un comparto termico utile per portare il biberon e mantenere il latte alla temperatura desiderata a lungo.

Pro: la presenza di due resistenti cinturini in velcro che consentono di appenderlo al passeggino senza problemi, anche se lo zaino è pieno.

Contro: chi lo ha acquistato avrebbe gradito la presenza di qualche tasca esterna in più, anche se la capienza permette di inserire all'interno diversi prodotti.

Lcp Kids

Questo di Lcp Kids è una borsa fasciatoio dal design moderno dotata di tracolla (con cuscinetto posto ad altezza spalla per evitare che scivoli) e di maniche per offrire un trasporto più comodo ed agevole. Questo modello dispone di gancio universale per attaccarla al passeggino, di piedini posti alla base per evitare che si sporchi e risulta particolarmente capiente, grazie alle tante tasche e ai diversi comparti interni. Anche Lcp Kids è dotata di materassino da utilizzare come fasciatoio.

Pro: chi l'ha acquistata ha particolarmente apprezzato la capienza e il design e moderno, che permette di riutilizzarla anche quando non è più utile per il bambino.

Contro: il fasciatoio risulta un po' piccolo ma comunque comodo per cambiare il bambino in caso di necessità.

Delta Baby

Concludiamo la nostra lista contenenti le migliori borse fasciatoi con Delta Baby  che, oltre ad essere un modello capiente e multi-funzione, si trasforma addirittura in un comodo e sicuro lettino per il bambino ed essere utilizzato sia per il cambio, sia per farlo riposare senza bisogno di svuotarlo, dal momento che tutto l'occorrente per il piccolo si trova nelle tante tasche esterne. Una delle 4 tasche poste all'esterno della borsa è termica, in modo tale da conservare alla temperatura ideale le pappe o il latte per il bambino.

Pro: la sua multi-funzionalità, che permette di utilizzarla sia come borsa, sia come comodo lettino per permettere al bambino di riposarsi.

Contro: gli utenti Amazon che l'hanno acquistata segnalano che non ci sono ganci per attaccarla al passeggino e anelli per agganciare altri oggetti del bambino.