Il ciclo mestruale è una delle cose che più affligge il sesso femminile, che si ritrova alle prese con crampi, dolori e sintomi premestruali una volta al mese. Anche se è un fenomeno naturale, non tutte ne conoscono il funzionamento. Ecco le 8 domande che ogni donna si sarà sicuramente posta sulle mestruazioni.

1. Quanto dura il ciclo mestruale in media? – L’intero ciclo mestruale ha una durata di 28 giorni, è questo il tempo necessario per creare una cellula uovo che potrebbe essere fecondata. Il sanguinamento dura in media dai 3 ai 5 giorni ma, in alcuni casi, può arrivare anche a 7.

2. A cosa sono dovute le perdite marroni? – Le perdite marroni si verificano solitamente al termine del ciclo mestruale e non sono altro che del sangue vecchio espulso più lentamente. Non bisogna dunque preoccuparsi quando non sembrano finire alla fine dei 3-5 giorni di mestruazioni.

3. Che cosa provoca i crampi? – Tutte le donne sanno bene cosa significa soffrire in preda ai crampi all’arrivo del ciclo mestruale ma in poche conoscono le loro motivazioni. A generare quei fastidiosi dolori è un ormone chiamato prostaglandine che, quando viene prodotto in eccesso, causa delle forti contrazioni dell’utero

4. Si può rimanere incinte durante il ciclo? – La risposta è sì, anche se è rarissimo. Lo sperma riesce a sopravvivere per 5 giorni, quindi se si hanno rapporti al termine del ciclo, la fecondazione potrebbe avvenire lo stesso.

5. Qual è il percorso del sangue durante il ciclo? – Il percorso del sangue mestruale è molto preciso. Parte dall’utero, passa attraverso la cervice e arriva poi alla vagina. E’ solo a questo punto che lo si vede uscire.

6. Quando si hanno dei coaguli nel sangue mestruale? – I coaguli nel sangue mestruali denotano l’arrivo di un flusso molto pesante. Quando si sanguina in modo davvero eccessivo, sarebbe meglio chiedere un consulto medico.

7. Cosa causa dei ritardi? – Un ritardo del ciclo mestruale non è necessariamente sinonimo di gravidanza, sono molte le donne che soffrono di irregolarità. A causarle possono essere lo stress, dei cambiamenti di peso estremi o, ancora, dei disturbi ormonali.

8. Qual è la quantità media di sangue perso durante il ciclo? – La quantità media di sangue persa durante le mestruazioni è pari a 30-40 ml ma, naturalmente, i numeri cambiano da persona a persona. Bisogna ricordare che non è pericoloso perderne in quantità, visto che il corpo è “programmato” per andare incontro ad un fenomeno tanto naturale.