Fare le pulizie in casa può essere noioso e pesante, ma,  per evitare di rimanere sommersi dalla sporcizia, prima o poi ci tocca. Pensavate di essere capaci di rendere la vostra abitazione perfettamente pulita? Vi sbagliate. Esistono alcune cose che abbiamo lavato sempre in  maniera sbagliata. Scopriamo quali sono e soprattutto come devono essere pulite per eliminare tutti i germi e i batteri.

1. Tagliere da cucina – Per lavarlo nel modo migliore non è sufficiente sciacquarlo ed asciugarlo con un panno. Bisogna prendere metà limone e un pò di sale e cominciare a strofinare. Verranno così rimossi tutti i batteri. Solo dopo questo step, si potrà lavare con acqua e sapone.

2. Grattugia – Vi ritrovate la grattugia che utilizzate sempre piena di formaggio e non sapete come eliminarlo? Il segreto è grattugiare una patata, rimuoverà tutti i residui. Dopo si potrà sciacquare con acqua e sapone e sarà come nuova.

3. Materasso – Il materasso è una di quelle cose che abbiamo in casa, che non sappiamo proprio come pulire. Per farlo, basterà cospargerlo con del bicarbonato di sodio. Dopo averlo lasciato per una decina di minuti, il materasso sarà disinfettato e pulito.

4. FornoPer  pulire un forno elettrico o a microonde esistono diversi metodi. Il più diffuso per sciogliere le incrostazioni è mettere una ciotola con acqua e aceto nel forno acceso e poi passare al suo interno un panno umido per rimuovere i residui.

5. Tende da doccia – Le tende da doccia sono dei covi di batteri. Non basta spruzzarci sopra prodotti chimici per pulirle, anzi, il più delle volte potrebbero essere anche pericolosi per la nostra pelle. La soluzione è semplice: metterle in lavatrice ed impostare sul lavaggio delicato.

6. Macchinette del caffè – Per pulire una macchinetta del caffè, basterà riempirla di acqua e aceto e poi metterla sul fuoco. Lasciare riposare per un'ora e ripetere l’operazione una volta ancora solo con dell’acqua. In questo modo, la macchinetta sarà disinfettata e pulitissima.

7. Giocattoli – Bambole, costruzioni e tutti i giocattoli di plastica dei bambini non devono essere solo spolverati, ma di tanto in tanto hanno bisogno di una buona pulizia. Il segreto? Lavarli in lavastoviglie.

8. Frullatore – Invece di rompersi le mani nel tentativo di pulire ogni angolo del frullatore, basterà riempirlo di acqua e sapone ed avviarlo. Il frullato che farete dopo con yogurt e frutta sarà perfetto.