La fine di una relazione è per molti un momento traumatico, ma non bisogna farsi prendere dal panico: è solo un altro partner che si è dimostrato sbagliato. Il segreto per vivere serenamente una rottura è guardare avanti senza rimpiangere il passato ed imparare dai propri sbagli. Quante volte abbiamo perso tempo dietro un uomo che proprio non faceva per noi? Quante volte, al termine di una storia, non abbiamo fatto altro che chiuderci in noi stesse, incapaci di reagire? Certo, ogni storia d'amore ci lascerà ricordi ed esperienze indimenticabili, capaci solo di farci soffrire. La vita, però, va avanti e non finisce dopo una relazione sbagliata: lasciamoci la tristezza e la depressione alle spalle ed impariamo a reagire, capendo quali sono gli errori da evitare nelle storie future. Non vuoi ripetere gli stessi sbagli con un nuovo partner? Scopriamo quali sono le 5 cose che più comunemente ci insegnano i nostri ex.

1. Mai tornare in una storia passata – Storie infinite, tira e molla continui e amore a mesi alterni non sono mai salutari per un rapporto di coppia. E’ risaputo che ‘le minestre riscaldate’ non hanno mai portato a nulla di buono, anche quando ci sembra di non poter proprio fare a meno di quella persona nella nostra vita. Lasciate andare il passato e non nascondete i problemi che ci sono: se una storia è finita, c’è sempre un motivo.

2. Fidarsi del proprio sesto senso – Il sesto senso femminile esiste davvero. Noi donne ‘sentiamo’ quando le cose non vanno bene o quando sta per succedere qualcosa di catastrofico in una storia. Il consiglio è: fidatevi di voi stesse. Se credete che quella storia andrà male, è inutile andare avanti.

3. Le apparenze non contano – Esperienza insegna che più l’uomo è attento, premuroso e sentimentale, più sarà capace di farvi del male. Non bisognerebbe mai fidarsi degli uomini troppo perfetti: vi nascondono la loro vera natura e la riveleranno quando meno ve l’aspettate.

4. Volete davvero una nuova relazione? – Il passato deve essere solo un ricordo. Se voi o il vostro partner non potete fare a meno di pensare ad un vostro ex, allora vuol dire che non siete ancora pronti per una nuova relazione. Scegliete di prendervi un periodo di pausa e non illudete una nuova persona. Nessuno merita di essere preso in giro.

5. Comunicare con il partner è fondamentale – Avete qualcosa che non va? C’è un atteggiamento che proprio vi dà fastidio? Ditelo subito al vostro partner, non portatevi questo peso sulla coscienza per mesi e mesi. Solo parlando e, a volte, anche litigando, è possibile creare un rapporto limpido e sereno.