7.228 CONDIVISIONI

Le 15 regole per affrontare il sesso a tre

Il sesso a tre è un’esperienza sessuale molto intensa, anche se non è adatta a tutti. Volete sapere tutti i segreti per affrontarla al meglio? Non essere romantici, non essere imbarazzati e non farlo sempre con le stesse persone sono alcune delle regole di un perfetto “threesome”.
A cura di Valeria Paglionico
7.228 CONDIVISIONI

Il sesso a tre è una delle esperienze sessuali più desiderate sia dagli uomini che dalle donne, anche se non è adatta a tutti. Solitamente, siamo portati a pensare che queste cose accadono solo nei film porno, ma in realtà il “threesome” si sta diffondendo sempre più, diventando quasi una moda. Come si chiede una cosa del genere? Chi comincia? Cosa si fa? Sono solo alcune delle domande che ossessionano tutti quelli che hanno fantasticato almeno una volta sul sesso a tre. Per affrontarlo, bisogna tenere presenti alcuni consigli ed alcune regole, che saranno capaci di rendere quell’esperienza davvero unica ed eccitante.

1. Non essere tesi – Il segreto del sesso a tre è essere spontanei, non avere ansia e non essere tesi. Può capitare di finire a letto con due amici, magari dopo un party devastante, dove tutti hanno bevuto troppo. Non state facendo nulla di male.

2. Essere “generosi” – Per far sì che il threesome vada alla grande, c’è bisogno di non trascurare nessuno dei due partner. Nessuno ama essere tagliato fuori e tutti devono raggiungere l’orgasmo almeno una volta. Non dovete avere preferenze particolari per nessuno degli altri due partecipanti.

3. Incontrarsi prima con il terzo componente – Come per una tranquilla cena in compagnia, sarebbe scortese cominciare tutto senza aspettare il terzo ospite. L'altro si sentirebbe inopportuno a ritrovarsi vestito tra due persone che si stanno già dando da fare da un po’ di tempo. Dovete essere educati anche nel sesso.

4. Non essere romantici – Il sesso a tre è l’unica occasione in cui sarebbero fuori luogo le classiche coccole post-sesso. Potrete tranquillamente alzarvi ed andarvene, senza dover essere dolci e romantici. Quando vi incontrerete di nuovo, vi saluterete semplicemente con due baci sulla guancia.

5. Farlo prima che il fidanzamento diventi serio – Se vi siete appena fidanzati, ma volete assolutamente provare questa esperienza, conviene non aspettare che le cose diventino troppo serie. Dopo i sei mesi, la vostra donna ha tutto il diritto di non accettare e di essere gelosa di una terza o di un terzo incomodo.

6. Non farlo sempre con le stesse persone – Il sesso a tre non deve essere fatto sempre con gli stessi partner, altrimenti diventerebbe un’abitudine. Se scegliete di provarlo, vuol dire che non vivete il sesso con tabù o pregiudizi, quindi perché non scegliete delle persone nuove?

7. Affrontare le conseguenze – Chi vuole fare sesso con altre due persone, deve essere anche capace di affrontare le eventuali conseguenze. Non è un’esperienza consigliabile a tutti coloro che si preoccupano troppo del giudizio degli altri. Il threesome è ancora considerato una perversione di bassa lega da molti “puritani”. Il consiglio è fate sempre di testa vostra, non date ascolto agli altri.

8. La pulizia è importante – Il sesso a tre è un’esperienza sessuale molto intensa e sarebbe bene presentarsi “lindi e pinti”. Chiunque può tirarsi indietro fino all’ultimo momento, volete che sia davvero per colpa vostra?

9. Non essere imbarazzati – La timidezza non fa mai bene, soprattutto nel sesso. L’ideale sarebbe scegliere due amici con cui si ha molta confidenza, così che possa trasformarsi in un momento divertente, privo di imbarazzi. Siete tutti lì per lo stesso motivo, perché avere vergogna?

10. Essere solo in tre – Un threesome si chiama in questo modo perché i partecipanti devono essere tre. Evitate di invitare anche altri vostri amici, nonostante siate eccitati dall’idea e non vedete l'ora di raccontarla. Non trasformate questa esperienza in un'orgia.

11. Accettare il rapporto dominatore/sottomesso – Nel sesso a tre, inevitabilmente si vengono a creare dei rapporti dominatore/sottomesso. La parte in maggioranza è quella che conduce il gioco, quella in minoranza si lascia invece comandare dagli altri. Nel momento in cui si accetta di farlo, bisogna avere ben presente la cosa.

12. Lasciarsi guardare – Chi vuole fare sesso a tre deve lasciarsi andare al voyeurismo. Anche guardare e lasciarsi guardare possono essere delle esperienze estremamente eccitanti.

13. Non essere gelosi – E' facile che il sesso a tre scateni gelosie e malumori, soprattutto quando due dei componenti del trio sono fidanzati. Nel caso in cui si ha la convinzione di non riuscire a sopportare una cosa simile, sarebbe meglio rinunciare.

14. Lasciarsi andare al dirty talking – Per rendere tutto più eccitante, non bisogna dimenticare di parlare durante il sesso. Naturalmente, non bisogna chiacchierare del più e del meno ma lasciarsi andare al dirty talking.

15. Non scegliere un amico stretto – Quando si va a letto con un amico, è inevitabile che il rapporto si comprometta. Nel caso del sesso a tre, le cose diventano ancora più complicate, di sicuro si romperà qualcosa in quell'amicizia, meglio optare per uno sconosciuto o per un semplice conoscente.

7.228 CONDIVISIONI
Falsi miti sul sesso da sfatare: dai rapporti dopo un litigio all'orgasmo simultaneo
Falsi miti sul sesso da sfatare: dai rapporti dopo un litigio all'orgasmo simultaneo
Parlare di sesso con gli amici fa vivere meglio la vita intima (ma ci sono argomenti da evitare)
Parlare di sesso con gli amici fa vivere meglio la vita intima (ma ci sono argomenti da evitare)
Il sexting aumenta in pandemia: cos'è, le regole e quali sono i rischi di chat e messaggi hot
Il sexting aumenta in pandemia: cos'è, le regole e quali sono i rischi di chat e messaggi hot
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni