La collaborazione tra la popstar Rihanna e il colosso del lusso francese LVMH era stata una novità assoluta nel mondo della moda: due anni dopo però l'avventura del brand Fenty è giunta al termine. Nonostante la popolarità della cantante, il brand non è mai veramente decollato. Un comunicato pubblicato da Wwd spiega che "Rihanna e Lvmh hanno preso la decisione comune di sospendere le attività di ready to wear basate in Europa, in attesa di condizioni migliori". Diverso il destino di Fenty Beauty, la linea di make up, e di Savage X Fenty, il brand di lingerie: il pubblico sembra apprezzare questi prodotti, molto meno i vestiti disegnati dalla cantante. Con l'accordo di entrambe le parti, quindi, l'etichetta con sede a Parigi verrà sospesa.

Le ragioni del fallimento della linea Fenty

L'avventura di Fenty è nata all'inizio del 2019, sostenuta dal gruppo LVMH: la collezione di debutto era stata lanciata a maggio a Parigi, con un'inaugurazione in pompa magna a cui aveva  partecipato anche il presidente del gruppo, Bernard Arnault. Nonostante la popstar fosse sulla cresta dell'onda, il brand Fenty faticava a prendere piede, arrancando anche sui social e nelle vendite online. LVMH aveva allora puntato su un nuovo dirigente, Bastien Renard, per tentare di rilanciarlo. Ma senza successo: a complicare la situazione ci si è messa la pandemia di coronavirus, che ha dato un duro colpo alle vendite. Senza più eventi e red carpet, Fenty ha perso il suo pubblico più attivo. Fenty non era più attivo sui social già dal primo gennaio e l’ultima collezione presentata online risale allo scorso novembre, la collaborazione con la shoe designer Amina Muaddi.

Cosa succederà alle linee Fenty Beauty e Savage X Fenty

Il gruppo francese del lusso non intende però troncare del tutto i rapporti con la cantante delle Barbados: da oggi in poi gli investimenti saranno concentrati sulla linea di make-up inclusivo Fenty Beauty e Fenty Skin, che invece hanno registrato ottimi fatturati. Basta guardare ai social: l'account dedicato al make up conta quasi 10 milioni di follower, quello dei vestiti solo uno. Lvmh intende puntare di più anche sulla linea di lingerie di Rihanna, Savage X Fenty, che al contrario dell'abbigliamento sembra piacere molto al pubblico. Tanto da aver attirato l'interesse della società di private equity L Catterton, che punta a sostenere le vendite al dettaglio della biancheria disegnata da Rihanna "per tutte le donne". Quindi niente paura: ci sarà da fare qualche taglio, ma l'avventura imprenditoriale di Rihanna è ancora un successo.