Lapo Elkann, il rampollo di casa Agnelli, non è solo uno degli ereditieri più famosi del nostro paese, viene ormai considerato una vera e propria icona di stile. È proprio per dare una seconda vita agli abiti e agli accessori che non utilizza più ma che continuano a essere trendy e cool che ha lanciato un'iniziativa molto particolare: metterà in vendita una parte del suo armadio. Si servirà della collaborazione di Vestiaire Collective, il player francese dell'abbigliamento di seconda mano, e organizzerà una vendita speciale di alcuni pezzi per lui iconici. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, il progetto non ha lo scopo di accrescere la sua già inestimabile ricchezza, intende sostenere la Fondazione LAPS (Libera Accademia Progetti Sperimentali), creata da lui stesso per aiutare i giovani a trattare le dipendenze da internet, smartphone, videogame e social network.

"Credo nella sostenibilità e per questo vorrei ispirare e incoraggiare i giovani a fare delle scelte consapevoli che possano contribuire a salvare il nostro pianeta”, ha dichiarato Lapo. Il second-hand per lui è un metodo efficace e creativo per rendere di nuovo speciali e preziosi alcuni capi che non si utilizzano più. L'appuntamento con il suo guardaroba è fissato per il prossimo 16 dicembre, quando Vestiaire Collective lancerà l'iniziativa sul suo sito, a partire da quel momento sarà possibile acquistare i vestiti e gli accessori di Elkann fino a esaurimento. Quali saranno gli indumenti messi in vendita? Si spazierà tra abiti sartoriali e pezzi street-style come t-shirt, felpe e sneaker in limited edition.