Avete presente l'anello di fidanzamento con l'enorme zaffiro che Kate Middleton porta sempre all'anulare sinistro? È uno dei gioielli più preziosi al mondo, a regalarglielo è stato William, che per chiederle di sposarlo "attinse" dalle collezioni di preziosi della Royal Family. La cosa che in pochi ricordano è che nasconde un profondo valore simbolico, visto che la prima a indossarlo era stata la principessa Diana. Tutte coloro che sognano di sfoggiare un gioiello simile al dito saranno liete di sapere che il loro desiderio potrà presto diventare realtà. Un gioielliere francese lo ha infatti replicato in modo impeccabile, apportando solo una piccola modifica cromatica che non intacca assolutamente la sua bellezza.

L'anello di Lady D. non faceva parte della collezione reale

Lady Diana è stata la prima vera principessa rivoluzionaria della storia, è stata capace di stravolgere le regole del protocollo reale con la sua gentilezza, ha sempre preferito essere trendy piuttosto che bon-ton ed è proprio per questo che ancora oggi viene considerata un'indiscussa icona di stile. Essendo estremamente progressista, non poteva che fare una scelta all'avanguardia anche per quanto riguarda l'anello di fidanzamento. Nonostante avesse a disposizione un'intera collezione di gioielli reali super preziosi, alla fine ha fatto di testa sua, scegliendo qualcosa di più moderno da un "normale" catalogo. Il resto è storia, il suo anello di diamanti con lo zaffiro centrale è diventato così iconico da essere stato ereditato anche da Kate Middleton, che lo porta all'anulare fin dal giorno in cui si è fidanzata ufficialmente con William.

L’anello di fidanzamento di Lady D.
in foto: L’anello di fidanzamento di Lady D.

La riproduzione dell'iconico gioiello

Si chiama Lassaussois ed è il gioielliere francese che ha replicato l'iconico anello di Lady Diana. Il risultato è stato impeccabile, anche se ci sono delle piccole variazioni cromatiche. La riproduzione del prezioso ha innanzitutto la fascia in oro rosa, è tempestato di diamanti come l'originale e la pietra centrale è in rosso piuttosto che in blu. Lo zaffiro è stato sostituito con una rubellite, una rarissima varietà di tormalina rossa che presenta intense sfumature color porpora, e, sebbene le loro nuance siano decisamente opposte, l'effetto visivo è ugualmente totalizzante. In quante sarebbero disposte a indossarlo nonostante la variazione di colore? Di certo anche a Lady Diana, una principessa moderna e progressista, sarebbe sicuramente piaciuto.

La riproduzione dell’anello da Royal
in foto: La riproduzione dell’anello da Royal