Campionessa mondiale di pesi Supermedi, imbattuta per tutta la sua carriera, esperta di fitness e benessere, laureata in economia, moglie, madre e donna bellissima, con un cognome tanto breve quanto pesante: Ali. Laila è la figlia maggiore del grande campione di boxe Muhammad Ali, venuto a mancare da pochi giorni. Con la morte del padre e il suo commovente ricordo su Facebook, i riflettori sono rimasti puntati su di lei abbastanza a lungo da scoprire uno scrigno di meraviglie che in Italia era pressoché sconosciuto.

La folgorazione per la boxe

Laila Ali è nata nel dicembre del 1977, dal terzo matrimonio del campione, con l'attrice e modella Veronica Porsche. Non sembrava particolarmente interessata al mondo dello sport, e dopo essersi laureata in Economia aziendale aveva aperto un salone di bellezza con buoni risultati. Ma, sarà stata l'ispirazione del padre, saranno stati i geni, o l'aria di vittoria che di certo si respira nella casa di un grande campione, nel 1996 è arriva la svolta: estasiata da un incontro tra le pugilesse Christy Martin e Deirdre Gogarty, ha abbandonato tutto e si dedicata alla boxe. Il suo debutto, pochi anni dopo, l'ha vista trionfare sull'avversaria in soli 31 secondi, e in poco tempo è diventata campionessa mondiale di Pesi supermedi (nel 2002), ritirandosi nel 2007, imbattuta. Unica a cedere all'amore per il combattimento tra i sette figli di Muhammad, è considerata la sua unica e vera erede.

Il successo fuori dal ring

La fine della carriera sportiva non ha certo determinato la fine del suo successo, e in pochi anni negli Stati Uniti è diventata una vera e propria celebrità. Con un corpo perfetto, scolpito da anni di duro allenamento, e un carisma degno di suo padre, Laila è un'affermata esperta di fitness e benessere. Portatrice di una bellezza dinamica e frutto di cura e impegno, è un'icona per le ragazze, a cui è ben felice di dare consigli sullo sport e sull'alimentazione attraverso le sue seguitissime rubriche televisive e cartacee. È presidente della fondazione Sport per le donne e si occupa attivamente di promuovere uno stile di vita sano e il consumo di frutta e verdura fresche. Ha persino scritto un libro dall'impatto motivazionale, Reach!, che incoraggia a coltivare sé stessi nello spirito e nel corpo. Recentemente ha lanciato una sua linea di prodotti di bellezza, dopo essere stata testimonial per varie case, e ha stupito tutti partecipando alla versione statunitense di Ballando con le stelle, in cui ha mostrato una grazia inaspettata.

Tra i suoi tanti impegni, ha trovato persino il tempo di curare gli affetti famigliari: è sposata con l'ex campione di football americano Curtis Conway, con cui ha due figli, Curtis Muhammad e Sydney. Insomma, una vita in cui nulla è dato per scontato, passata a costruire con fatica quello che si desidera. dalla carriera, alla bellezza, alla famiglia. Un vero esempio per tutte le donne, ma non solo.