12 Gennaio 2021
16:53

Lady Diana, tutta la verità sulla storica intervista dedicata al suo matrimonio “affollato”

Era il 1995 quando Lady Diana rilasciò un’intervista alla BBC per parlare per la prima volta del suo matrimonio “affollato”, sottintendendo il fatto che era a conoscenza della relazione tra Carlo e Camilla. Oggi uno dei suoi ex ha spiegato che la principessa non voleva infangare i Royals, sarebbe stata semplicemente raggirata.
A cura di Valeria Paglionico

La principessa Diana ha perso tragicamente la vita nel 1997 durante il terribile incidente nel tunnel di Parigi e, nonostante siano passati quasi 30 anni da quel drammatico momento, sono ancora molti coloro che la ricordano ancora con affetto. È stata una mamma modello, un'icona di stile, la prima principessa realmente moderna, una donna che ha creduto sempre nella forza dell'amore, anche quando tutto sembrava remarle contro. Oggi si ritorna a parlare di lei e della famosa intervista rilasciata alla BBC nel 1995, quella in cui per la prima volta parlò del suo matrimonio "affollato". A fare chiarezza sull'accaduto è stato Hasnat Khan, il cardiochirurgo con il quale dopo il matrimonio abbe una relazione.

Diana sarebbe stata raggirata

Era il 1995 quando Lady Diana chiamò il giornalista Martin Bashir nelle sue camere di Kensington Palace per registrare l'intervista shock che fece il giro del mondo. Per la prima volta ammise pubblicamente di sapere tutto sul rapporto tra Carlo e Camilla, affermando la celebre frase "Nel nostro matrimonio eravamo in tre, quindi era un po' affollato". Secondo Hasnat Khan, però, la principessa non fece tutto di testa sua, visto che non aveva alcuna intenzione di mettere in cattiva luce i Royals. La verità è che probabilmente venne manipolata dal giornalista stesso che, servendosi di documenti falsi e raggiri, la spinse a parlare. "Ricordo di averle detto che non mi piaceva, che non mi fidavo di lui e che non avrebbe dovuto avere più niente a che fare con lui", ha spiegato il medico in un'intervista rilasciata al DailyMail.

Lady Diana, la vulnerabilità della principessa

Il giornalista avrebbe fatto leva sulla vulnerabilità di Diana, servendosi delle sue doti persuasive per convincerla a rivelare tutta la verità sul rapporto con i reali. Addirittura convinse la principessa dell'esistenza di una stazione segreta nel Kent, dalla quale un apposito staff aveva il compito di spiarla. Insomma, una volta sentitasi sotto pressione e senza via d'uscita, la mamma di William ed Harry si sarebbe convinta a parlare, dando vita allo scandalo che ha fatto storia. Che questo racconto del suo ex sia vero o meno, non importa, la cosa certa è che ancora una volta è stata portata alla memoria la vulnerabilità della principessa, un dettaglio che nel bene e nel male ha segnato la sua vita, rendendola iconica e indimenticabile.

Lady Diana e il divorzio da Carlo: quand'è che la principessa decise di mettere fine al matrimonio
Lady Diana e il divorzio da Carlo: quand'è che la principessa decise di mettere fine al matrimonio
I segreti del vestito da sposa di Lady Diana e i simboli che aveva indosso al matrimonio con Carlo
I segreti del vestito da sposa di Lady Diana e i simboli che aveva indosso al matrimonio con Carlo
Lady Diana e la triste verità a poche ore dal matrimonio: il principe Carlo le rivelò di non amarla
Lady Diana e la triste verità a poche ore dal matrimonio: il principe Carlo le rivelò di non amarla
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni