Sui social se ne vedono di tutti i colori, ogni giorni nascono nuove mode e, guardando le foto postate dalle più svariate influencer, è facile lasciarsi condizionare. Non sempre, però, gli effetti di un fenomeno simile sono positivi e non di rado si diffondono trend ai limiti dell'assurdo in ogni parte del mondo. La mania beauty che sta spopolando da qualche giorno, ad esempio, è davvero bizzarra e controversa, visto che il suo obiettivo è stravolgere la bellezza naturale di una donna. Si chiama "Devil Lips", ovvero "Labbra del Diavolo", ed è un trattamento estetico ispirato ai personaggi cattivi dei cartoni animati.

Il motivo? Attraverso delle punture sulla bocca, le labbra vengono gonfiate solo in determinati punti, in maniera tale da creare degli angoli che si alzano verso l'alto. Queste labbra dalla forma "appuntita" ricorderebbero quelle i protagonisti malvagi dei film di animazione, il cui aspetto solitamente è davvero spaventoso. Una volta ottenuta la cosiddetta bocca del diavolo, ci si può sbizzarrire tra rossetti e lucidalabbra di tutti i colori, anche se sarebbe meglio usare una matita per rendere più preciso e delineato il contorno. Su Instagram sono già moltissime le coraggiose che si sono sottoposte al trattamento e che ora non possono fare a meno di usare l'appositi hashtag per dimostrare di aver seguito il trend. Di fronte queste bocche ai limiti del paranormale, però, viene normale chiedersi: non è forse più bello rimanere naturali? In fondo, in quante desiderano davvero avere una bocca appuntita come quella dei cartoni?