Can Yaman, l'attore di origini turche dalla bellezza mozzafiato, è il personaggio del momento e non solo per il presunto flirt con Diletta Leotta che sta tenendo banco su tutte le riviste di gossip. Ha raggiunto il successo nel 2018 con la serie "DayDreamer – Le ali del sogno" e da allora non ha più abbandonato la tv italiana. In pochi, però, sanno che fino a qualche anno fa aveva dei progetti completamente diversi: sognava di diventare avvocato come il papà ma, dopo la laurea e la pratica, ha capito che quella non poteva essere la sua strada. Oggi, complice il fascino da bello e dannato e i muscoli scolpiti, viene considerato un vero e proprio sex symbol. In quante impazziscono ogni volta che lo vedono in televisione?

Can Yaman voleva diventare avvocato

Can Yaman è nato a Istanbul nel 1989, suo padre è un avvocato di origini albanesi-kosovare, la mamma una professoressa di lettere macedone, e da piccolo probabilmente non avrebbe mai immaginato di diventare una star della tv, il suo obiettivo era seguire le orme del papà nel campo  legale. Ha frequentato il Liceo Italiano di Istanbul, distinguendosi per le sue doti, tanto da essere definito uno degli studenti più promettenti. Successivamente, dopo aver vissuto per un breve periodo negli Stati Uniti, si è laureato in giurisprudenza dell'Università Yeditepe. Nel 2012, ha cominciato a lavorare come praticante procuratore ma ben presto, dopo aver frequentato un corso per migliorare la dizione, ha capito che quella non poteva essere la sua strada. Dopo appena 6 mesi, ha rivolto le sue attenzioni alla recitazione, diventata la sua più grande passione.

L’attore a 12 anni
in foto: L’attore a 12 anni

Dagli esordi al successo con "DayDreamer"

Ha dato il via alla sua carriera da attore nel 2014 ma la vera svolta è arrivata nel 2017 quando ha ricoperto i panni d Ferit Aslan nella serie tv "Bitter Sweet – Ingredienti d'amore". In Italia, invece, è diventato noto tra il 2018-19, ovvero nel momento in cui ha debuttato in "DayDreamer – Le ali del sogno", serie di cui ancora oggi è protagonista. Negli ultimi anni non ha conquistato solo il piccolo schermo, ha lavorato anche nella moda collaborando con DESA, un brand turco, per la creazione di una linea di abbigliamento. Complice la bellezza mozzafiato e il corpo da urlo, è stato eletto uomo dell'anno 2019 dal periodico GQ. Il suo successo più recente? È apparso nella campagna pubblicitaria del pastificio abruzzese De Cecco  diretta dal regista Ferzan Özpetek, recitando al fianco di Claudia Gerini.

Can Yaman e Diletta Leotta: è amore?

Negli ultimi tempi si parla sempre di più di un presunto flirt tra Can Yaman e Diletta Leotta dopo che i due sono stati avvistati insieme in un hotel di Roma. Pochi giorni dopo che le foto avevano fatto il giro del web, inoltre, la giornalista sportiva aveva condiviso sui social una foto realizzata durante la partita Roma-Inter (con tanto di didascalia “Nonostante la pioggia il cielo su Roma profuma di sogni”). L'attore le ha risposto "indirettamente" immortalando la sua valigia decorata con quella stessa frase. Come se non bastasse, la coppia ha condiviso anche la stessa canzone su Instagram, ovvero il brano "Una notte a Napoli", usato dalla Leotta prima di Napoli-Fiorentina, il match che ha seguito dallo stadio partenopeo. Per il momento, però, nessuno dei due ha confermato o smentito le voci, Diletta si è limitata a salutare l'attore durante la trasmissione che conduce su Radio 105. Tra loro ci sarà del tenero o si tratterà solo di insinuazioni? Gli indizi per il momento sembrano parlare chiaro.

Can Yaman con i capelli lunghi
in foto: Can Yaman con i capelli lunghi

L'evoluzione di stile del sex symbol

All'apparenza è il classico "bello e dannato" ma, nonostante l'aria tenebrosa e misteriosa, Can Yaman ha il cuore d'oro. L'attore di origini turche è cambiato molto nel corso degli anni, basta guardare le prime foto della sua carriera per capirlo. Certo, ha sempre vantato uno splendore mozzafiato e un fascino irresistibile ma, complici la barba incolta e gli allenamenti in palestra che gli hanno permesso di scolpire i muscoli, è diventato un vero e proprio sexy symbol.

Non ha esitato a cambiare look con una certa frequenza, passando da un viso glabro a dei baffi in stile anni '70, fino ad arrivare ai capelli lunghi e selvaggi portati nei primi anni di "DayDreamer". Oggi ha tagliato in modo drastico la chioma e sfoggia un ciuffo fluente ma non ha perso gli addominali e i bicipiti scolpiti, che non perde occasione di mettere in mostra con foto a petto nudo. Sguardo penetrante, sorriso sornione, corpo mozzafiato e sex appeal da vendere: Can non è forse l'uomo che tutte desidererebbero incontrare?