8 Gennaio 2016
10:15

La transgender è squalificata dal concorso di bellezza: le miss devono essere nate donna

Jossy è una ragazza transgender di 29 anni e, a causa del fatto che è nata uomo, è stata espulsa dal concorso di bellezza Miss Galaxy 2016. Sentendosi offesa dall’accaduto, ha deciso di lanciare una petizione.
A cura di Valeria Paglionico

Jossy Yendall è una donna transgender di 29 anni, viene da Gateshead ed è nata uomo. Si chiamava Craig ma, nonostante ciò, fin da quando era adolescente ha sentito di trovarsi in un corpo che non le apparteneva. E’ per questo che ha deciso di cambiare sesso una volta raggiunta la maggiore età. Il suo sogno è sempre stato partecipare a dei concorsi di bellezza e di recente ci era quasi riuscita. Era stata accettata tra le concorrenti di Miss Galaxy 2016, quando all’ultimo minuto è stata espulsa senza una ragione apparente.

Analizzando la sua storia, i giudici avevano infatti scoperto che era nata maschio. La cosa non poteva essere accettata e di conseguenza Jossy è stata squalificata, con la scusa che secondo il regolamento tutte le partecipanti dovevano essere donne fin dalla nascita. Dopo l’accaduto, Jossy, offesa da una tale discriminazione, ha lanciato una petizione, con la speranza che la sua iniziativa convincesse gli organizzatori del concorso ad aprirlo anche alle transgender. “Le donne sono ordinariamente escluse dagli spettacoli tradizionali a causa del corpo in cui sono nate. Questo deve cambiare. Se una celebrità transgender come Caitlyn Jenner può essere chiamat ‘Woman of the Year',  perché noi non possiamo competere ai concorsi di bellezza”, ha scritto la donna nel suo appello.

Jossy ha cominciato il percorso di transizione circa 10 anni fa e ad oggi è e si sente donna al 100%. Con quel rifiuto degli organizzatori del concorso di bellezza è come se si fosse sottolineato il fatto che le transgender sono “inferiori” a quelle che sono nate donna. La sua petizione ha ottenuto 700 firme in poche settimane ma si spera che possa raggiungere risultati ancora più incredibili in fututo.

La trans Jenna Talackova squalificata da Miss Canada 2012
La trans Jenna Talackova squalificata da Miss Canada 2012
Veronika, la Miss squalificata dal concorso perché divorziata e mamma
Veronika, la Miss squalificata dal concorso perché divorziata e mamma
1.937 di Donna Fanpage
Miss Criminal: il concorso di bellezza per le detenute del carcere di Rio de Janeiro
Miss Criminal: il concorso di bellezza per le detenute del carcere di Rio de Janeiro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni