Charlie Crenshaw è una bambina di 6 mesi, è vivace, ha un bellissimo sorriso ma purtroppo le persone la notano per qualcos’altro. La prima cosa che chiedono nel momento in cui la vedono per la prima volta è “Cosa c’è che non va nel suo viso”? Charlie è nata infatti con un grosso emangioma capillare, detto anche “voglia di fragola”, sulla parte destra del volto, che la rende diversa da tutti i bambini della sua età.

La mamma, Katie, afferma che la piccola è costretta a prendere farmaci ogni giorno per far si che quella macchia non diventi ancora più grossa e gonfia, tanto da ostruirle la vista. “Non mi dispiace educare le persone curiose, ma non c’è bisogno guardare con pietà Charlie. Preferirei parlare dei suoi splendidi occhi e del suo straordinario sorriso, ha una bellezza unica”, ha affermato Katie. Solitamente, gli emangiomi si assorbono nel giro di qualche mese, per poi scomparire una volta che i bambini superano il primo anno di vita. Per Charlie la questione è più complicata poiché probabilmente la macchia non andrà mai via.

Per fortuna, la premurosa mamma si batte per lei e per far capire a tutti che non c’è nulla di anormale nel suo aspetto. Condivide in continuazione immagini della bimba su Instagram e resta a completa disposizione di coloro che vogliono conoscere tutti i dettagli di un problema come l’emangioma, che colpisce molti più neonati di quanto si possa credere. Al di là dei commenti negativi, ha ricevuto anche decine di messaggi di sostegno da parte di genitori che hanno considerato la sua storia una fonte d'ispirazione.