La Royal Family è molto legata alle tradizioni e in occasione del Natale non può fare a meno di rispettare una serie di usanze che si tramandano da intere generazioni. A palazzo sono in corso i preparativi per rendere le festività davvero magiche e speciali, qualche giorno fa, ad esempio, è stato allestito il sontuoso albero di Natale che da centinaia di anni viene addobbato sempre allo stesso modo in onore della regina Vittoria. La cosa che in pochi sanno è che l'attuale monarca prende parte personalmente all'organizzazione, soprattutto quando si parla di regali. Elisabetta II fa dei doni particolari a tutti i membri dello staff di Buckingham Palace e accompagna ogni pacchetto con un biglietto su cui scrive una dolce frase di ringraziamento.

I suoi privilegi reali, però, le permettono di evitare i giri tra i negozi affollati e le lunghe file alle casse, evitando così l'incredibile carico di stress che accompagna una simile attività. Rispetto ai "comuni mortali", quando si parla della sovrana, questa riceve una serie di idee regalo da alcuni negozi selezionati direttamente a Buckingham Palace. Così facendo, le viene data la possibilità di scegliere con tranquillità e serenità cosa regalare ai dipendenti e ai familiari. L'unico piccolo "inconveniente"? Il personale di palazzo reale è davvero numeroso, si contano infatti almeno 620 impiegati tra chef, maggiordomi e addetti alle pulizie. Nonostante la scelta dei regali giusti sia davvero laboriosa, Elisabetta ha già portato a termine l'arduo compito, ha infatti acquistato con largo anticipo tutti i 620 doni. Quanto ha speso in totale? 30.000 sterline, circa 35.600 euro, ovvero circa 57 euro per ogni pensierino. In quanti riuscirebbero a non impazzire di fronte alla scelta di oltre 600 regali?