Dopo aver proposto gli stessi abiti in tre diverse versioni, una per donne magre, una per curvy, una per normal, Asos è andato ancora una volta incontro al pubblico femminile che acquista abiti online. Per sponsorizzare un succinto bikini giallo con il reggiseno a triangolo e lo slip con i fiocchi laterali ha infatti scelto una modella plus-size dalla carnagione scura, dimostrando di voler dire addio ai classici stereotipi di bellezza.

La modella curvy di colore posa in bikini per Asos

Asos ha deciso di ingaggiare la modella Vivian Eyo-Ephraim, una donna blu-size e con la pelle scura, per sponsorizzare uno dei bikini della collezione curvy venduti sul sito. L'idea è stata particolarmente apprezzata dagli utenti del web, che hanno subito cominciato a commentare l'accaduto sui social. "E' così che si vendono i costumi", "Apprezzo quando i negozi mostrano la realtà e non dobbiamo immaginare come ci starebbero gli abiti", "E' bellissimo vedere la mia taglia rappresentata", sono solo alcuni dei commenti positivi fatti su Twitter.

La modella non ha potuto fare a meno di ringraziare tutti per il supporto ricevuto ed è rimasta sorpresa nello scoprire che sono stati moltissimi gli ordini ricevuti per il bikini grazie a lei. La speranza è che anche altri rivenditori online comincino a seguire l'esempio di Asos, utilizzando una gamma di modelli sempre più diversificata. Mostrare i corpi "reali"si sta rivelando una strategia vincente per aumentare le vendite.