7 Aprile 2016
12:53

La modella è troppo magra, lo spot Gucci viene censurato in Inghilterra

Il video della collezione “Cruise 2016” firmata Gucci è finito al centro delle polemiche per aver mostrato una modella eccessivamente magra. Trasmetterebbe un messaggio malsano e irresponsabile ed è per questo che è stato censurato in Inghilterra.
A cura di Valeria Paglionico

Le maison di moda che per sponsorizzare le nuove collezioni di abiti e accessori scelgono delle modelle magrissime sono ancora molte, forse troppe. L’ultimo brand finito al centro delle polemiche è Gucci che nel video della collezione “Cruise 2016” ha mostrato una ragazza davvero eccessivamente magra. La modella in questione si chiama Avery Blanchard, è americana, ha 16 anni ed è desideratissima nel fashion system.

Ha lavorato per Christopher Kane, Prada, Fendi, Jil Sander, Coach, Tommy Hilfiger ma nessuno sembra preoccuparsi o accorgersi del suo aspetto troppo minuto. Dopo averla ingaggiata, la maison toscana è finita nel mirino dell’Asa, l’Advertising Standards Authority, che ha deciso di censurare quel filmato in Inghilterra poiché trasmetterebbe un messaggio irresponsabile e poco sano alle giovanissime. La modella sarebbe “magra in modo malsano” e il suo aspetto “malato” sarebbe stato sottolineato delle sottolineature scure sotto gli occhi realizzate con il make-up.

I portavoce del brand Gucci non hanno esitato a replicare ed hanno affermato che il video girato da Glen Luchford in una villa fiorentina era destinato ad un pubblico adulto e sofisticato e non a delle ragazzine che avrebbero potuto voler emulare la magrezza di Avery. Inoltre, in nessuna scena la modella ha un’ossatura visibile e il suo trucco è stato definito semplicemente naturale. Nonostante ciò, l’Asa si è assicurata che quella pubblicità non circoli più sul web nella sua forma attuale. Quella fisicità così magra da sfiorare l'anoressia non rispecchia il corpo di una donna in salute.

Dior, censurato lo spot del profumo Sauvage con Johnny Depp: sarebbe razzista e offensivo
Dior, censurato lo spot del profumo Sauvage con Johnny Depp: sarebbe razzista e offensivo
Victoria Beckham: la modella della nuova campagna è troppo magra, il web si indigna: "Sembra malata"
Victoria Beckham: la modella della nuova campagna è troppo magra, il web si indigna: "Sembra malata"
Armine e lo splendore della diversità: la modella di Gucci diventata vittima di body shaming
Armine e lo splendore della diversità: la modella di Gucci diventata vittima di body shaming
61.052 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni