Fjällräven è un noto brand svedese nato nel 1960, oggi considerato leader nel mondo dell'abbigliamento e degli accessori outdoor, e di recente ha raggiunto un nuovo obiettivo. Ha infatti dato vita a un nuovo materiale sostenibile, idrorepellente e ultraresistente, realizzato con nylon riciclato che ha l'obiettivo di rispettare il più possibile l'ambiente. Questa idea riduce infatti la dipendenza da risorse non rinnovabili, da acqua e da energia, rendendo il marchio uno dei più sostenibili al mondo.

Bergshell, il nuovo tessuto ecocompatibile

Fjällräven ha lanciato una nuova collezione di prodotti outdoor innovativa e sostenibile, che segna una svolta nel mondo della moda. Il motivo? E' stata realizzata completamente con Bergshell, un materiale idrorepellente, ultraresistente ed ecocompatibile creato con nylon riciclato certificato secondo il Global Recycled Standard. Si tratta di un'idea che sfrutta il nylon da post-produzione, riducendo la dipendenza da risorse non rinnovabili, nonché l'utilizzo di energia e acqua. Come se non bastasse, così come ogni prodotto Fjällräven, Berghsell è impregnato senza PFC. Grazie a una pellicola di tipo TPU posizionata sul retro del tessuto evita che l'acqua penetri, è molto resistente all'usura e ha un filato che resiste agli strappi. Tutti quelli che vogliono provare questa esclusiva innovazione saranno lieti di sapere che Bergshell è stato usato per tutti i prodotti della Primavera/Estate 2019, dagli zaini alle borse per l'alpinismo, fino ad arrivare ai capi da trekking o a quelli per la vita quotidiana.