Ogni epoca ha il suo stile, le proprie mode e le proprie tendenze. Nei ruggenti anni '20, ad esempio, le flapper girl portavano capelli a caschetto, collane di perle e abiti con lunghe frange, nei '50 vaporosi boccoli spuntavano sulle teste delle donne che indossavano lunghi gonnelloni a ruota, mentre negli anni '70 le hippie di mezzo mondo sfoggiavano capelli lisci e treccine. Tutti conoscono gli stili più celebri del passato, vi siete mai chieste però come potreste apparire con un look da hippie o con un caschetto da flapper girl?

Una giovane stundentessa dell'Ohio State University, Annalisa Hartlaub, ha sempre desiderato viaggiare nel tempo e poter osservare le mode femminili del passato, si è sempre chiesta cosa avrebbe indossato se avesse vissuto la sua adolescenza negli anni '50 o '60. La ragazza ha voluto immergersi in ogni epoca creando una serie fotografica che testimonia il cambiamento della moda nel corso degli anni. In ogni scatto Annalisa interpreta lo stile di una donna del passato, partendo dagli anni '20, per arrivare fino ai giorni nostri, precisamente al 2010, la ragazza veste gli abiti, il trucco e il parucco di moda in ogni decade. Il risultato finale è una splendida carrellata di fotografie in cui sono racchiusi gli stili delle epoche passate.

Nel suo lavoro, intitolato “Counter // Culture”, la studentessa non si limita a scattare una sola foto per ogni decennio, ne realizza infatti due da mettere a confronto per mostrare le differenze tra le mode che potremmo definire tradizionali e le tendenze delle controculture nate nelle differenti decadi. L'intento è proprio quello di mostrare due facce della stessa medaglia. Lo stesso titolo della serie fotografica nasce dalla volontà di contrapporre mode uguali e opposte esistenti in ogni decennio. Attraverso gli scatti possiamo dunque osservare i cambiamenti di stile di un secolo, notando persino le differenze interne di ogni periodo. La Hartlaub in ogni immagine palesa un'attenzione quasi maniacale per i dettagli: i colori della foto, le sgranature e i difetti, gli abiti indossati e il trucco sul volto, sono tutti elementi di un puzzle più grande che rivela i cambiamenti della moda sul lungo periodo.