Elizabeth Gilbert è una scrittrice americana, divenuta famosa nel 2006 grazie al best-seller “Mangia, prega, ama – Una donna cerca la felicità”, il romanzo autobiografico da cui è stato tratto il film con Julia Roberts e Javier Bardem. Di recente, un post che ha condiviso su Facebook sta facendo il giro del web.

E' dedicato a Rayya Elias, scrittrice di origini siriane e sua migliore amica a cui nei mesi scorsi è stato diagnosticato un cancro al fegato e al pancreas. Nella didascalia alle foto che le ritrae insieme c'è scritto:

La primavera scorsa ho ricevuto una notizia che ha cambiato per sempre la mia vita. Alla mia migliore amica Rayya Elias è stato diagnosticato un tumore per il quale non c'è cura. Lei è più di un'amica: è un modello, una compagna di viaggio, una sorgente di luce, la mia fortezza, la mia confidente. In breve, la mia persona. Rayya e io stiamo insieme. Io la amo e lei ama me.

Elizabeth ha dunque voluto dichiarare pubblicamente il suo amore, senza avere paura dei possibili giudizi, così da poter finalmente vivere i suoi sentimenti alla luce del sole. Ha spiegato inoltre di aver divorziato dal marito Jose Nunes proprio per stare accanto alla donna che ama e per poterle stringere la mano ogni giorno mentre lei è in un letto d'ospedale. L'unica cosa che può fare in questo momento è starle vicino, anche se sa che la malattia gliela porterà via molto presto. E' stata proprio la paura di perderla a darle il coraggio di ammettere i suoi sentimenti. La scrittrice ha dimostrato che l'amore vero riesce sempre a superare ogni barriera.