Si chiama Charlotte Holmberg, è una ragazzina del Colorado, frequenta la quinta elementare ed è una Girl Scout. Essendosi trovata a combattere contro una concorrenza spietata nel suo gruppo di "giovani marmotte" per la vendita di beneficenza dei biscotti, ha pensato a qualcosa di speciale per attirare l'attenzione del pubblico. Sulla confezione ha fatto stampare l'immagine di Jason Momoa, il bellissimo attore di "Aquaman", senza maglietta, cambiando anche il nome del prodotto da Samoa a "Momoas".

A quanto pare, si è rivelata la scelta giusta, visto che i suoi biscotti al caramello con granella di cocco sono andati letteralmente a ruba. "Le mamme sono prese bene e dicono che ne hanno proprio bisogno. Le ragazze li comprano perché sopra c'è Jason Momoa, e anche i ragazzi li vogliono perché lui è il loro supereroe preferito", ha spiegato la ragazzina. La cosa particolare è che la sua iniziativa è finita sui social, diventando virale in pochissime ore. Charlotte ha spiegato che è stata aiutata dalla mamma, un'esperta di marketing, per mettere in pratica l'idea geniale ma c'è stato un unico piccolo inconveniente, non ha pensato ai diritti sull'immagine della star.

E' corsa dunque ai ripari affidando un comunicato stampa al portale Mashable. Nella nota è stato scritto: "Era uno scherzo per la famiglia e gli amici di Charlotte, sono state realizzate confezioni con la foto di Jason Momoa in numero limitato. Charlotte ha venduto la sua dotazione di biscotti e non utilizza più l'immagine dell'attore per vendere dolcetti". Insomma, i soldi guadagnati verranno utilizzate per delle attività locali e la foto sexy dell'attore non potrà essere ancora sfruttata per guadagnare. Considerando l'incredibile richiesta del prodotto, non sarebbe una buona idea fare il possibile per cominciare a commercializzarlo?