Tess Holliday è una delle modelle plus-size più famose al mondo e, nonostante porti la taglia 56, va assolutamente fiera del suo corpo, tanto che non perde occasione per metterlo in mostra. Di recente è diventata protagonista di una storia assurda. Il profilo ufficiale di un'app di fotoritocco ha rubato la sua immagine per trasformarla e per mostrare gli incredibili cambiamenti che si possono fare con un semplice clic. La top, però, non ha apprezzato l'idea e non ci ha pensato su due volte a ribellarsi.

La ribellione di Tess Holliday

Si chiama Pip Cam Photo Maker ed è l'app di fotoritocco che sul profilo ufficiale ha usato un'immagine di Tess Holliday per mostrare come si può modificare il corpo di una plus-size con un semplice clic. La modella indossa un abito a fiori che le lascia gambe e braccia in mostra e ha le curve prorompenti che l'hanno sempre caratterizzata, nell'immagine ritoccata, invece, è così magra da sembrare un'altra persona. Ha dunque denunciato l'accaduto su Instagram, spiegando per quale motivo l'idea non le è affatto piaciuta. La plus-size ha infatti scritto:

In un mondo di pance piatte e lecca-lecca che sopprimono l'appetito è importante per me dirvi che non sponsorizzerò mai iniziative simili. Non permettete a nessuno di farvi sentire come se doveste alterare il costo aspetto. Siete già belle così, siete degne di amare il costo corpo, qualunque esso sia.

An app that has nearly 50k downloads was dumb enough to steal photos of myself & two other plus size women & use them for this nonsense.🙄 I’m sharing this because I wanna address a few things. First of all, the fact that anyone thinks it’s ok to market this to ANYONE is appalling, but like, come on y’all 🤦🏻‍♀️ Secondly, why is @instagram not regulating the sponsored content like this? In a world of paid content, flat tummy teas, appetite suppressing lollipops (so many 🙄) its important for me to tell y’all that I have & will never partner with a brand or do paid content unless I genuinely use it or would recommend it to my best friend. I’ve been offered crazy amounts of money to sell y’all all kinds of things like teeth whitening (that doesn’t work), weight loss products (that are dangerous), etc., but that’s me- to each their own 💁🏻‍♀️ Lastly never let anyone make you feel like you need to alter your appearance or who you are. You are enough. You are worthy of love in your current body, whatever that body looks like. As for this bogus app, my lawyers will be sliding in your DM’s boo✌🏻#effyourbeautystandards

A post shared by T E S S (@tessholliday) on

La Holliday, fondatrice del movimento body positive "Eff Your Beauty Standards", per l'ennesima volta si è ritrovata a doversi difendere e a spiegare che si sente bella e sexy anche con qualche chilo di troppo. La speranza? Che le donne seguano il suo esempio e che non si sentano costrette a ispirarsi agli ideali di bellezza irreali e impossibili trasmessi dai social.