Se fosse una favola il loro racconto inizierebbe con "C'era una volta" e finirebbe con il classico e sempre romantico "e vissero per sempre felice e contenti". La storia della royal family del Bhutan, però, non è affatto inventata e adesso ha aggiunto un nuovo entusiasmante capitolo: Sua Altezza Jigme Khesar Namgyel e Jetsun Pema hanno dato alla luce il loro secondogenito, quattro anni dopo la nascita del piccolo erede. Chi ancora non li conosce se ne innamorerà presto, poiché i Kate e William d'Oriente, come molti amano soprannominarli, sono i sovrani del Paese più felice al mondo, che al posto del PIL, misura proprio in Felicità Interna Lorda il benessere del Paese.

La favola dei reali del Buthan

Esempio di come tradizione e modernità possano convivere perfettamente tra di loro, il re e la regina hanno una storia degna dei più bei film d'amore. Lui destinato sin dalla nascita a ereditare il trono, lei una giovane borghese con l'ambizione di andare a studiare fuori. Si incontrano quando Jetsun Pema ha 17 anni e lui 10 di più, si innamorano in segreto, ma lei decide di partire per Londra per studiare Relazioni internazionali, Psicologia e Storia dell’Arte. Jigme Khesar Namgyel la aspetta fino al 2011 quando ormai non può più attendere, rinunciando per amore nei suoi confronti persino alla poligamia, consentita in Buthan. Si sposano nello stesso anno in cui i riflettori sono puntati su un altro matrimonio reale, quello dei duchi di Cambridge e lei diventa la regina più giovane al mondo.

❀ Announcement ❀ We are honoured to announce the birth of the second Royal Child of Their Majesties The King and Queen, a Prince, on the 19th of March 2020, corresponding with the 25th day of the 1st month of the Male Iron Rat year, in Lingkana Palace, Thimphu. Her Majesty and the royal baby are in good health, and His Royal Highness The Gyalsey was delighted to meet his younger brother. Their Majesties express their gratitude to the medical team, the Zhung Dratshang and to everyone for their well-wishes and prayers. While this remains a very happy occasion for the Royal family and the nation and people of Bhutan, Their Majesties wish to remind all Bhutanese to be mindful, responsible and supportive to each other in the wake of the COVID-19 virus. Their Majesties have everyone whose lives have been affected by this global pandemic in their thoughts and prayers. (Royal photograph taken in February 2020) #RoyalBaby #Bhutan #Prince

A post shared by Her Majesty Queen Jetsun Pema (@queenjetsunpema) on

L'attenzione ai loro sudditi e al mondo intero

Belli, felici e spontanei, così appaiono nelle foto del profilo Instagram ufficiale della regina. Impegnati nel sociale, attenti alle esigenze del loro popolo, così moderni nel saper andare a passo con i tempi, anche lì in quel regno buddista sorto sull'Himalaya orientale. Nonostante il lieto momento per loro, i sovrani del Buthan non dimenticano la difficile situazione in cui tutto il mondo si trova, a causa dell'emergenza da Coronavirus. «Mentre questa rimane un'occasione molto felice per la famiglia reale, la nazione e il popolo del Bhutan, le loro Maestà desiderano ricordare a tutti i bhutanesi di essere consapevoli, responsabili e solidali in merito alla situazione causata dal virus COVID-19. Le loro Maestà conservano nei loro pensieri e nelle loro preghiere tutti coloro le cui vite sono state colpite da questa pandemia globale».