Victoria Szomolanyi ha 31 anni, viene da Londra e la sua storia è straziante. Ben 11 anni fa, ha perso i suoi due figli gemelli, Mason e Tyler, poco dopo la loro nascita prematura. L’evento traumatico l’ha fatta cadere in depressione, non riusciva ad andare avanti, a dare un senso alla sua vita, l’unica consolazione la trovava nel cibo.

E’ proprio per questo che è ingrassata a dismisura, fino ad arrivare a quasi 90 chili. Dopo aver visto una sua foto in bikini durante una vacanza in Spagna, ha capito che non poteva andare così, si stava lasciando andare e rischiava di diventare obesa. Ha dunque deciso di dare una svolta alla sua vita e di fare dei cambiamenti drastici. "Dopo la morte dei miei figli sono caduta in depressione, ma solo dopo molto tempo ho capito che dovevo andare avanti con la mia vita", ha dichiarato Victoria. Ha cominciato a fare fitness a casa, ha seguito una dieta drastica e la trasformazione è stata subito evidente. In otto mesi, ha perso quasi 20 chili.

Oggi, oltre ad essere mamma di due bambini, vanta un corpo perfetto. Ha degli addominali scolpiti, i muscoli tonici e neppure un filo di grasso. Va molto fiera del suo aspetto e non perde occasione per documentare il suo cambiamento radicale con dei selfie. La speranza di Victoria è quella di diventare un modello di riferimento per tutte le donne che non riescono ad affrontare la perdita di un figlio: superare un trauma tanto terribile è possibile, basta trovare la forza per andare avanti nelle proprie passioni. Il fitness l’ha salvata, le ha dato la possibilità di reagire ed oggi è finalmente felice.