L'inverno si avvicina e, complici le prime giornate di freddo, è arrivato il momento di rispolverare i cappotti. C'è chi ama le varianti corte e avvitate, chi preferisce gli iconici e caldissimi teddy bear ma tutte coloro che hanno intenzione di spopolare con uno stile trendy nei prossimi mesi farebbero bene a puntare sui modelli must-have di stagione. Si tratta dei cappotti morbidi e leggermente oversize in stile anni '40 ma la cosa particolare è che vanno portati con una cintura in bella vista. Che sia in tinta o a contrasto, non importa, l'unica cosa che conta è che segni il punto vita, così da aggiungere un dettaglio iper femminile a qualsiasi look invernale.

I cappotti must-have sono over e dallo stile vintage

Come fare per essere elegantissime in inverno, quando il freddo costringe a indossare un caldo e avvolgente soprabito che copre completamente il look? Basta puntare su un cappotto alla moda. I modelli da avere nell'inverno 2020-21 devono essere morbidi, abbondanti e leggermente scampanati, di lunghezza midi e monopetto, meglio se con dei macro bottoni. Si tratta di capispalla chic dallo stile vintage come impone il trend del momento ma, se li si vuole impreziosire e modernizzare, basta aggiungere una cintura "rubata" dall'armadio quotidiano al punto vita.

Come indossare la cintura sul cappotto

Come va indossata la cintura sul cappotto? Per essere impeccabili bisognerebbe sceglierne una in pendant con i bottoni del soprabito ma anche una variante neutra in pelle o in cuoio va benissimo. La si può portare allacciata in modo "tradizionale" oppure incrociata con l'estremità che scende lungo il fianco, l'importante è che sia sempre in bella vista. Questo abbinamento sarà perfetto sia per il giorno che per un evento mondano serale, durante il quale, se si vuole essere più chic che mai, si possono aggiungere anche dei guanti di pelle. Il risultato? Si conferirà personalità e femminilità a ogni tipo di outfit.