Abigail Lynn è una bambina di 5 mesi, viene dalla Georgia e la sua storia è commovente. Durante la gravidanza, la madre biologica, Christina Fisher, aveva deciso di darla in adozione a una giovane coppia alla ricerca di un figlio perché non era capace di sostenere le spese economiche che implicava un bambino ma quello che è avvenuto alla nascita della piccola è assurdo. Abigail è affetta da una rara malattia genetica chiamata sindrome di Treacher Collins, che ha reso i lineamenti del suo volto diversi dal normale, soprattutto per quanto riguarda guance e mascella.

E' proprio a causa di questa malformazione che la mamma adottiva ha abbandonato la neonata in ospedale poco dopo averla incontrato per la prima volta. La donna è scoppiata a piangere ed è fuggita, evitando ogni tipo di comunicazione con Christina nei giorni successivi. Prima del parto, non si erano riscontrate particolari anomalie, i medici avevano detto solo che le orecchie della bimba sembravano un po' piccole ma nulla faceva pensare al fatto che fosse affetta da qualche malattia. Dopo la rinuncia della mamma adottiva, Christina non si è fatta prendere dal panico e, anche se viveva in una roulotte, ha accolto la bimba nella sua famiglia.

Tutto quello che era avvenuto non era altro che un segno del fatto che Abigail sarebbe dovuta restare con lei. "Quando è stata lasciata in ospedale a piangere, mi sono accorta che era destinata a me”, ha spiegato la donna. Oggi, vive in condizioni economiche precarie, non ha alcun sostegno dal padre della figlia ma i suoi sorrisi la rendono felice: Abigail è una bambina dolcissima e super affettuosa.