A volte i bambini riescono a fare delle associazioni mentali davvero incredibili, tanto da lasciare anche i propri genitori senza parole. E’ proprio quanto accaduto alla piccola Sofia, una bimba di 4 anni che, alla vista di una ragazza di nome Nancy Jundi, ha urlato ed è scappata a nascondersi dietro la mamma.

La donna ha un aspetto assolutamente normale ma, nonostante ciò, ha spaventato la bambina. Il motivo? Secondo lei era l’eroina dei fumetti Wonder Woman. La mamma di Sofia ha poi chiesto a Nancy di assecondare le richieste della piccola e di fingere di essere davvero la donna più forte al mondo. La ragazza ha poi condiviso un post su Facebook in cui ha scritto: "E' stata la conversazione più tenera che abbia mai avuto con un bambino che non fosse il mio”. Sofia le ha infatti chiesto per quale motivo non portava i suoi abiti iconici, cioè gli stivali, i bracciali magici e la tiara e la risposta è stata che nel tempo libero lavorava al computer come le persone normali e che non poteva rivelare a tutti la sua vera identità.

"Ti svelo un segreto: anche quando non puoi vedere la mia tiara io indosso una corona invisibile. Vuoi toccarla? Io ne ho tante, prendi tu questa", è stata una delle cose che Nancy ha detto alla bimba. Naturalmente, Sofia è stata entusiasta di ricevere una corona invisibile: ora si sente tanto coraggiosa da poter affrontare ogni tipo di sfida. Ha solo 4 anni ma ha dimostrato che basta poco per essere felici, lei si è accontentata di una corona invisibile e magica, perché non prendere esempio dai bambini come lei?