Abbiamo sempre pensato che i 20 anni fossero il periodo migliore della propria vita, quello in cui si è spensierate, belle e folli, cosa che donerebbe una naturale luminosità al nostro aspetto ma in realtà potremmo esserci sempre sbagliate. Secondo una ricerca condotta presso la Boston University School of Medicine e pubblicata su Jama Dermatology, esiste un’età precisa in cui le donne apparirebbero più attraenti e in forma: i 38 anni.

Le donne sono più belle a 38 anni.

Sono stati analizzati i tratti di alcune celebrità considerate indiscusse icone di splendore secondo la la World’s Most Beautiful List, la classifica del magazine People, e i risultati sono stati chiari: quelle nate nel 1979 sarebbero quelle che vivono il loro periodo migliore quando si parla di fascino. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, quelle nate negli anni Novanta, comunemente considerate più toniche e attraenti, non sarebbero le più apprezzate. Rispetto al passato, quando l'età migliore per una donna si aggirava intorno ai 33,2 anni, oggi le cose sono decisamente cambiate.

Perché le 38enni sono le più attraenti?

Il motivo per cui avviene una cosa simile? Star come Sharon Stone o Jennifer Lopez sono così belle da sembrare molto più giovani e da non avere nulla da invidiare alle Millenials che stanno spopolando nel mondo dello spettacolo, nonostante abbiano superato gli "anta". "Al giorno d’oggi una più vasta gamma di caratteristiche etniche e di età è inclusa nell’ideale di bellezza moderno. Gli standard di bellezza si evolvono non appena le persone imparano come integrare gli effetti dell’esposizione mediatica delle nuove ‘culture’ e dei nuovi codici estetici", ha spiegato il dottor Neelam Vashi della Boston University School of Medicine. Insomma, a quanto pare le femminucce non devono più temere l'invecchiamento: quando si avviano verso i 40 anni, riusciranno a riscuotere un incredibile successo.