Angela Sartin-Hartung è una donna di 55 anni, viene da New York e la sua storia è assurda e romantica. Nell'agosto del 2013 è rimasta vittima di un incidente, mentre attraversava un incrocio nell'Upper East Side è stata travolta da un Suv della polizia. E' stata sbalzata per decine di metri e ha riportato un terribile trauma cranico e diverse ferite su tutto il corpo. Nonostante fosse sopravvissuta per miracolo, i medici sono stati costretti a metterla in un coma indotto.

Una volta risvegliatasi è stata colpita da una terribile amnesia che le ha fatto dimenticare gli ultimi 13 anni della sua vita. La cosa più assurda è che non ha riconosciuto affatto il marito Jeff e, trovandolo accanto al letto quando ha riaperto gli occhi, ha pensato che fosse un dottore. Credeva di essere sposata ancora con l'ex marito, che nel frattempo aveva perso la vita, e di avere una figlia piccola, Abigail, che in realtà aveva superato la maggiore età. In pratica la sua memoria era tornata all'anno 2000 e da quel momento in poi non aveva più alcun ricordo.

Jeff però non si è lasciato travolgere dall'ansia e ha pensato bene di prendere la situazione di petto. E' rimasto accanto alla moglie in tutti i sei mesi trascorsi in terapia intensiva ed è riuscito a riconquistarla. Angela si è innamorata di nuovo di lui anche se lo considerava uno sconosciuto. Il prossimo 19 giugno i due convoleranno nuovamente a nozze, dimostrando che l'amore riesce davvero a superare ogni limite. La speranza della donna è che la sua storia possa ispirare anche altre coppie che si ritrovano in situazioni simili ad andare avanti e a non perdere mai la speranza.