Kylie Jenner non è solo una delle imprenditrici più ricche e talentuose al mondo, mentre si dava da fare per costruire un impero beauty che porta il suo nome, ha trovato anche il tempo di prendersi cura della sua vita sentimentale. Quasi 2 anni fa ha messo al mondo la piccola Stormi, la figlia nata dalla relazione con Travis Scott, con il quale pare che non stia più insieme, e oggi non può fare a meno di mostrarsi in versione mamma amorevole sui social. Anche se oggi non perde occasione per immortalarsi in compagnia della piccola, documentando tutti i suoi progressi, all'inizio ha preferito tenere la gravidanza top secret. Per tutti i 9 mesi della dolce attesa è rimasta a debita distanza dai riflettori, evitando di fotografarsi con il ventre in mostra.

In molti vociferavano che fosse incinta ma la conferma è arrivata solo tre giorni dopo il parto, quando la stessa influencer ha condiviso un video in time-lapse in cui mostrava le varie fasi della gestazione, dalle prime settimane alla comparsa del pancione. Fino ad ora, però, la sorellina di Kim non aveva mai parlato di quel momento emozionante, ovvero della nascita della piccola, solo di recente ha deciso di raccontarsi, rivelando che Stormi è venuta al mondo con un leggero anticipo. All'interno delle Stories ha spiegato: "In realtà mi hanno indotto il parto. Pensavo che l'avrei avuta il 2, il 2 febbraio 2018, ma è arrivata prima. Mi hanno rotto le acque e l'ho avuta 45 minuti dopo. È stato pazzesco e volevo condividerlo con voi ragazzi. Buon compleanno in anticipo alla mia bambina, non posso credere che abbia quasi due anni". Insomma, sono moltissime le mamme che potrebbero ritrovarsi nelle parole di Kylie, a dimostrazione del fatto che, nonostante sia una star internazionale, rimane una donna "normale".