Dagli atelier parigini ad un rodeo texano il passo sembra essere breve, almeno quando di mezzo c'è Karl Lagerfeld. Il kaiser della moda ha scelto Dallas, capitale del Texas, per presentare l'ultima collezione Chanel Métiers D'Art organizzando una sfilata all'interno di una location inconsueta e del tutto lontana dal classico stile della maison di Coco. Ogni anno Lagerfeld presenta la collezione che rende omaggio all'antica arte degli artigiani con uno show diverso, di volta in volta ispirato al luogo che ospita l'evento.

Qualche anno fa l'intera collection fu ispirata agli abiti delle donne indiane, oggi il designer tedesco omaggia l'America, quella dura e pura dei rodeo e dei drive-in, dei cowboy con frange e stivaloni, e presenta capi interamente ispirati ad un mood country, rivisti e corretti con i dettagli e i materiali preziosi del mondo Chanel. L'evento è stato allestito all'interno di un enorme fienile in stile vecchio west, con tanto di fieno in terra e spalti di legno. In prima fila star del calibro di Kristen Stewart e Dakota Fanning che, oltre al fashion show, hanno potuto assistere all'anteprima del nuovo film su Coco Chanel realizzato da Karl Lagerfeld. All'ingresso della location una vecchia auto d'epoca campaggiava sotto un'insegna da Drive-in con la scritta Dallas-Paris, simbolo della collezione in cui due mondi così diversi ed opposti riescono a convivere grazie al genio creativo di Mr. Lagerfeld.