Il 2021 sarebbe dovuto essere un anno speciale per Kim Kardashian: il prossimo 21 ottobre compirà 40 anni ma a causa dell'emergenza Coronavirus è stata costretta a rivedere i sui piani in modo drastico. Dopo aver passato la quarantena a prendersi cura di Kanye West, che ha contratto il Covid-19 lo scorso marzo, pensava che l'incubo si avviasse verso la fine ma ad oggi, a causa dei contagi in crescita, anche in America si stanno applicando delle nuove rigide restrizioni. Non volendo rinunciare al party spettacolare con centinaia di invitati, la regina dei selfie ha deciso di rinviare tutto al 2021, anche se aveva già pronto il look perfetto per celebrare al meglio l'importante traguardo.

Kim Kardashian, come festeggerà i 40 anni?

Kim Kardashian non ha paura di invecchiare e per i suoi 40 anni aveva intenzione di organizzare un party spettacolare, così da rendere memorabile uno degli eventi  più importanti della sua vita. Era da mesi che pianificava tutto nei minimi dettagli, volevacelebrare il traguardo con una festa a tema far-west, l'avrebbe chiamata "Wild, Wild Miss West",  giocando sul cognome che ha preso dal marito Kanye. La star aveva preparato anche il look da sfoggiare, in pieno lockdown ha contattato Manfred Thierry Mugler e, dopo aver fatto delle prove virtuali, ha ricevuto l'abito dei suoi sogni, un costume metallico da perfetta cow-girl. Ora, però, si è ritrovata con i progetti completamente scombussolati a causa della pandemia, probabilmente festeggerà lo stesso i 40 anni ma con pochissimi intimi. Cosa ne farà del vestito? Non vuole sprecarlo, lo indosserà il prossimo anno o comunque al primo evento mondano e glamour a cui potrà partecipare post Coronavirus.