"Bridgerton", la serie di Netflix ambientata ai tempi della Reggenza inglese, ha letteralmente spopolato  nei primi mesi del 2021 e, sebbene l'identità di Lady Whistledown sia stata rivelata nell'ultima puntata, è stato annunciato che presto verrà lanciata una seconda stagione. Ad aver seguito l'evoluzione dell'amore tra Daphne e il duca di Hastings è stata Kim Kardashian ma la cosa che nessuno avrebbe mai immaginato è che a ispirare la serie fosse stata proprio la famiglia della regina dei social. Sebbene gli appuntamenti cortesi e le rigide regole imposte durante la reggenza sembrino non avere nulla a che fare con il klan protagonista del reality, Nicola Coughlan (meglio conosciuta come Penelope) ha spiegato qual è il fil rouge che unisce i Bridgerton ai Kardashian/Jenner.

Il legame con le sorelle Featherington

Kim Kardashian ha guardato Bridgerton (con un tantino di ritardo rispetto al debutto su Netflix) e non ha esitato a documentare la cosa sui social, arrivando anche a chiacchierare su Twitter con Nicola Coughlan, la giovane attrice che interpreta Penelope Featherington. Quest'ultima non è riuscita più a nascondere un enorme segreto: sebbene le atmosfere della reggenza inglese siano completamente diverse da quelle attuali, le sorelle Featherington sono legate in modo profondo alle Kardashian Jenner. Le parole dell'attrice sono state: "Da fan numero uno al mondo di Bridgerton, Kim Kardashian sa che le Kardashian sono state un'enorme ispirazione per le Featherington e che parlavamo sempre di loro durante le prove vestiti? Perché sento che dovrebbe saperlo".

La storia del corpetto di Penelope

La reazione di Kim non poteva che essere super entusiasta, su Twitter ha infatti scritto: "Cosa? Sto impazzendo! Questo tweet mi è stato girato sulla mia chat di gruppo di Bridgerton. Per favore, posso venire a una prova vestiti? Sarebbe fantastico! Ti amo". Nicola, dunque, ne ha approfittato per svelare un'altra piccola indiscrezione: uno dei corsetti indossati da Penelope è stato creato da Mr Pearl subito dopo quello firmato Thierry Mugler sfoggiato da Kim Kardashian al Met Gala del 2019. Insomma, a quanto pare Kim Kardashian sarebbe riuscita a lanciare tendenze anche un secolo fa: in quanti la immaginano alle prese con balli di corte e matrimoni combinati?