Siamo sempre stati abituati a pensare che le star fossero perfette e impeccabili anche nella vita privata oltre che sui red carpet internazionali ma la verità è che anche loro sono delle persone "normali" che combattono contro disagi e problemi quotidiani. L'ultima ad averlo dimostrato è stata Kim Kardashian, che di recente ha voluto condividere sui social delle foto senza filtri e artifici, una cosa insolita per lei che si serve regolarmente di Photoshop per eliminare le imperfezioni.

Anche se di solito appare splendida e raggiante, questa volta ha pensato bene di cambiare registro, rivelando la sua pelle "al naturale". La regina dei selfie soffre di psoriasi da 13 anni e ha il viso e il corpo ricoperto di macchie rosse. Le maschera con fondotinta e correttore, rendendole praticamente invisibili, ma nelle ultime ore le ha messe in mostra, spiegando con estrema sincerità cosa significa combattere contro questa malattia autoimmune. Si è acutizzata quando a 25 anni ha avuto un raffreddore e da allora le sono comparse macchie in ogni dove, dallo stomaco alle gambe.

Dopo aver seguito una cura a base di cortisone, il problema è sparito per circa 5 anni, poi è tornato e ancora una volta è scomparso durante le gravidanze. Ad oggi ha capito che è impossibile prevedere quando torneranno ad apparire le macchie ma in compenso ha imparato a convivere con l'uso di creme e medicine. A volte le dà fastidio mostrare quei segni, altre volte non ha paura di rivelare la verità. L'obiettivo della Kardashian? Dare prova del fatto che anche le star sono delle persone "normali" che ogni giorno lottano duramente per accettarsi così come sono.