Kim Kardashian ha detto addio al reality dedicato alla sua famiglia, annunciandone ufficialmente la chiusura qualche giorno fa. Ora può dedicarsi al 100% alla sua attività da imprenditrice, curando nei minimi dettagli le linee di intimo e make-up che ha lanciato sul mercato da diversi anni. Di recente, ad esempio, ha presentato una linea inclusiva di biancheria dedicata alle donne in gravidanza chiamata Skims Maternity. Cosa comprende? Slip, reggiseni, pantaloncini e tutto il necessario per dare supporto e comfort al corpo in momenti delicati come quello della gravidanza e del post-parto, durante i quale una donna di ritrova ad affrontare una serie di cambiamenti fisici.

Skims Maternity, la linea di intimo per la gravidanza e il post-parto

I capi della collezione sono disponibili in 9 diversi colori, tutti sui toni del nude, così da adattarsi a ogni tipo di carnagione, mentre per quanto riguarda le taglie, queste vanno dalla XXS alle 5X. Nonostante si tratti di un'iniziativa inclusiva poiché va incontro alle esigenze di ogni tipo di corpo, il popolo dei social ha trovato lo stesso il modo per scagliarsi duramente contro la Kardashian. A essere finiti sotto accusa sono i pantaloncini compressivi e contenitivi, considerati un capo non adeguato alla dolce attesa, visto che andrebbero a mascherare il pancione. "Perché dovremmo nascondere il ‘viaggio' del nostro pancione?", "Da incinta, per una volta potrò godere il fatto di essere… grassa … non vedo cosa importi, dal momento che sto dando vita a un miracolo dentro di me", sono alcuni dei commenti che si leggono sul web.

Kim Kardashian risponde alle critiche

Kim, però, non si è lasciata sopraffare dalle polemiche e ha pensato bene di rispondere alle critiche con una Stories, nella quale ha dichiarato: "Per chiunque abbia un problema con il mio abbigliamento maternità: potresti non sapere quanto sia difficile a volte portare tutto questo peso su di sé, come ho fatto io e un milioni di altre donne forti". Ha poi continuato a spiegare che la linea Skims Maternity non vuole snellire ma sostenere, evitando gonfiore e fastidiosi mal di schiena tipici della gravidanza. Lo strato che copre la pancia è trasparente, dunque non assottiglia affatto il ventre e, come se non bastasse, alcuni capi sono stati pensati appositamente per le donne che hanno subito un taglio cesareo. Chi è che ha sostenuto a gran voce Kim? L'amica Chrissy Teigen, attualmente incinta, che sui social ha sfoggiato i tanto discussi pantaloncini premaman.