Barbie è la bambola più amata al mondo e, nonostante abbia più di 60 anni, continua a essere iconica, nonché la più richiesta dalle bambine di ogni generazione. La sua vita, però, non sarebbe stata la stessa senza Ken, il fidanzato lanciato sul mercato da Mattel nel 1961. Oggi siamo abituati a vederlo muscoloso, sorridente e con i capelli biondi di plastica, ma all'inizio il suo aspetto era completamente diverso. In occasione della sua prima apparizione pubblica, infatti, in molti avrebbero fatto fatica a riconoscerlo.

Come è nato Ken

Ken è il fidanzato di Barbie, il suo nome completo è Ken Carson ed è stato prodotto e lanciato da Mattel nel 1961. La sua versione originale era molto diversa da quella che conosciamo, aveva i capelli neri realizzati con singoli filamenti ma, rivelatisi troppo fragili, sono stati modificati con un'unica massa di plastica. Solo dopo qualche anno Ken è apparso biondo e in 40 diversi modelli, con delle linee di abbigliamento a lui dedicate proprio come Barbie. Tra le varianti leggendarie ci sono il campione olimpico, il parrucchiere e il Fashion Earring Ken.

Il primo look di Ken

Mattel ha presentato Barbie e Ken come due veri e propri personaggi dello showbusiness, tanto che per entrambi ha scritto una biografia. Ken, in particolare, è stato prodotto nel 1961 ed è stato presentato come il fidanzato di Barbie, l'avrebbe conosciuta su un set televisivo. La prima apparizione pubblica della nota bambola in versione maschile risale allo stesso anno del suo lancio in occasione dell'American International Toy Fair. Cosa ha indossava all'evento? Nessuno smoking o completo elegante, Ken portava un costume da bagno e sfoggiava degli insoliti capelli neri.