Kate Upton non è solo una delle modelle più amate al mondo, diventata famosa per le sue forme procaci, è anche una mamma amorevole che non ha paura di combattere i tabù che pervadono il mondo della maternità. Nel novembre 2018 ha messo al mondo la sua prima figlia Genevieve, nata dal matrimonio con Justin Verlander, e da allora la sua vita è cambiata, visto che ha stravolto le sue priorità, mettendo al primo posto la piccola. È fiera di aver allattato la bimba al seno e combatte duramente per far capire a tutti che si tratta di un gesto assolutamente naturale che non può e non deve essere nascosto quando si è in pubblico.

Nonostante l'allattamento le "succhiasse l'energia", si è resa conto di avere una sorta di "super potere" e soprattutto che avrebbe ricordato per sempre quei momenti condivisi a stretto contatto con la figlia. Come se non bastasse, in un dolcissimo post condiviso su Instagram, nel quale si è mostrata con Genevieve tra  le braccia, ha scritto:

Ogni donna sperimenta delle forti pressioni a causa delle aspettative inutili e non realistiche create dai social. Anche io ho sentito queste pressioni, ho cercato di forzarmi a tornare presto in palestra, mangiare sano e cercare di ottenere ottimi risultati ma, dopo essermi resa conto di quanto siano ridicole queste pressioni, mi sono liberata e mi sono goduta la nuova vita da madre.

I want to take a minute to clarify the context of feeling pressures as a new mother and breastfeeding in the @editorialistmagazine article. When asked about getting back in shape after pregnancy I discussed the major pressures that are out there for new moms to “snap back” right after having a baby. Every woman experiences this due to the unnecessary and unrealistic expectations that are brought into every household, mostly via social media. I certainly felt these pressures, as all women do. I tried to push myself early to get back to the gym, eat perfectly and try to achieve this alleged “snap back”. But, after realizing how ridiculous these pressures are I quickly gave myself some slack and lived in the moment as a new mother. Every woman needs to give their body time to heal and to soak in those early, precious moments. I realized quickly that between breastfeeding, healing, little-to-no sleep, off-the-charts hormone changes and experiencing everything for the first time that those weight-loss pressures are extremely unnecessary, and I decided to turn my energy towards my family. Every mother’s experience is different with every baby. I’ve learned everyone’s journey is extremely personal and no two are the same. My energy was drained but my heart was extremely full, and I decided to not let others’ opinions and expectations get in the way of my own personal timeline. In my opinion, enjoy the moments with your new baby and growing family, allow your body time to heal and make sure to go at your own pace. #motherhood #sharestrong

A post shared by Kate Upton (@kateupton) on

La speranza della modella oggi è quella che tutte le mamme si rendano conto del fatto che è più importante prendersi cura della propria famiglia che del proprio corpo dopo il parto, un momento in cui i cambiamenti ormonali e fisici sono fuori controllo. Solo nel momento in cui si dimenticheranno i giudizi e le aspettative altrui, si capirà davvero la bellezza dell'essere diventa madre.