Kate Middleton è una delle principesse più amate ed eleganti al mondo, entrata a far parte della Royal Family britannica dopo aver sposato il principe William. Di recente è diventata mamma del suo terzogenito, il piccolo Louis, e, nonostante abbia affrontato la gravidanza da pochissimi mesi, è già tornata in splendida forma. La Duchessa di Cambridge ha più volte dimostrato di essere molto premurosa come genitore ma in pochi sanno che adotta degli espedienti davvero particolari per difendere la privacy dei figli: ecco quali sono.

Kate Middleton vuole che i figlia abbiano un'infanzia "normale"

Kate Middleton non è solo una principessa elegante, è anche una mamma premurosa e fa di tutto pur di proteggere i suoi figli, in maniera tale da donargli un'infanzia assolutamente "normale. La Duchessa di Cambridge ha adottato una serie di espedienti per difendere la privacy dei tre piccoli eredi al trono, dando prova di essere anche molto furba. Prima di tutto è lei a scattare le foto ufficiali a George, Charlotte e Louis, in maniera tale da non esporli a eccessive pressioni e da decidere personalmente quali scatti diffondere. Come se non bastasse, ha deciso di trasferirsi con la famiglia al completo ad Anmer Hall, nel Norfolk, lontano da Londra, così da dare ai bimbi la possibilità di correre tra i prati e i viali alberati lontani dai  paparazzi. I principini, inoltre, indossano sempre gli stessi completi per una precisa volontà della mamma poiché, così facendo, non vengono trasformati in icone di stile fin da piccolissimi. Insomma, a quanto pare William e Kate hanno messo in atto delle idee davvero ingegnose per tenere il più possibile i piccoli lontani dai riflettori: verranno sfruttate anche da Meghan ed Harry appena avranno dei figli?