Kasia Smutniak non è solo un'indiscussa icona di bellezza e di stile, è anche una donna forte e coraggiosa che nel corso della vita si è ritrovata ad affrontare delle esperienze terribili, prima tra tutte la morte del marito Pietro Taricone. Siamo sempre stati abituati a vederla bellissima e glamour sui red carpet e sugli schermi cinematografici ma la verità è che anche lei è una donna "normale" che ogni giorno combatte per accettarsi così com'è. Nelle ultime ore ha trovato il coraggio di mettere in mostra i segni della vitiligine, consigliando ai followers di imparare ad amare le proprie imperfezioni.

Kasia Smutniak, il coraggio di una donna che si ama così com'è

La vitiligine è una malattia cronica della pelle che provoca la comparsa di macchie bianche su alcune parti del corpo e, nonostante non sia contagiosa, sono moltissimi quelli che, vergognandosi di quei segni, li nascondono con il trucco. A averlo fatto per molti anni, anche Kasia Smutniak, che oggi ha trovato il coraggio di parlare apertamente di quel piccolo "difetto". Su Instagram ha infatti condiviso alcune foto in cui con il sorriso stampato sulle labbra rivela le macchie della vitiligine che ha sui gomiti e sulle mani, lanciando un messaggio super positivo. Nella didascalia ha infatti scritto:

Crescere è anche imparare ad accettare tutto quello che la vita ci porta. Cose belle, cose che ci vengono facili ma che non dovremmo dare mai per scontate, ma sopratutto momenti difficili, che ci mettono alla prova, per non perdere il senso dei momenti felici. Insomma tutto. Io, crescendo, ho imparato anche un'altra cosa, accettare non è sufficiente. Bisogna amare i propri difetti! Per gli ultimi 6 anni ho imparato ad accettare e amarmi per quello che sono. È stato un percorso e solo oggi mi sento di condividere questo pensiero con voi. Qualche tempo fa ho letto una frase che mi è rimasta impressa "Fatti amare per i tuoi difetti che i pregi li sanno amare tutti" e ho deciso di farla mia. 

Crescere è anche imparare ad accettare tutto quello che la vita ci porta. Cose belle, cose che ci vengono facili ma che non dovremmo dare mai per scontate… Ma sopratutto momenti difficili, che ci mettono alla prova, per non perdere il senso dei momenti felici. Insomma tutto. Io, crescendo, ho imparato anche un'altra cosa, accettare non è sufficiente. Bisogna amare i propri difetti! Per gli ultimi 6 anni ho imparato ad accettare e amarmi per quello che sono. È stato un percorso, mica subito……. E solo oggi mi sento di condividere questo pensiero con voi. Qualche tempo fa ho letto una frase che mi è rimasta impressa "FATTI AMARE PER I TUOI DIFETTI CHE I PREGI LI SANNO AMARE TUTTI" e ho deciso di farla mia 💪. #vitiligodoitbetter #vitiligoisthenewblack #whatdoyousaytovitiligo?NotToday To grow mean to accept all what life brings us. Beautiful things, things that come easy, and never should be taken for granted…But above all, difficult moments that put us to the test, in order not to loose the sense of those happy moments. Basically everything. As I grew older I learned that acceptance is not enough. We must love our flaws. For the last 6 years I learned to accept and love myself for who I am. Yep, it has been a journey, it wasn't an immediate change… And only now I feel ready to share this thought with you. Some time ago I read this quote "Let yourself be loved for your flaws that quality is loved by everyone."and I decided to make it mine💪

A post shared by KasiaSmutniak (@lasmutniak) on

Kasia ha così dimostrato per l'ennesima volta di essere una donna forte, sembra non lasciarsi abbattere da nulla, trova sempre il coraggio di affrontare tutto ciò che le capita. Insomma, è una guerriera ed è proprio questo piccolo dettaglio a renderla ancora più bella agli occhi del pubblico.