Si chiama Kane Tanaka, è giapponese ed è diventata famosa per essere la donna più anziana del mondo. Oggi per lei è un giorno davvero speciale, è il suo compleanno e ha spento ben 117 candeline. È nata il 2 gennaio 1903 nel villaggio di Kazuki nella prefettura di Fukuoka, nell’isola meridionale di Kyushu, e, nonostante sia venuta al mondo prematuramente, ha dimostrato di essere molto più forte dei "comuni mortali". Ha dei ricordi nitidi della Seconda Guerra mondiale, è sopravvissuta per miracolo all'esplosione della bomba atomica a Hiroshima e all'età di 103 anni è riuscita a sconfiggere un cancro al colon grazie a una cura sperimentale giapponese. Ha passato moltissimi anni a lavorare nel suo negozio di torte di riso, chiuso quando ha compiuto 63 anni, si è sposata, ha avuto 3 figli e ha viaggiato molto.

“คุณมีความสุขเรื่องอะไรมากที่สุดในชีวิต” 👵🏼 คาเนะ ทานากะ ในวัย 116 ปี เธอตอบว่าอย่างไร พบคำตอบพร้อมทำความรู้จักบุคคลที่อายุยืนที่สุดในโลกจากญี่ปุ่นผู้นี้ ที่เกิดปีเดียวกับที่พี่น้องตระกูลไรต์สร้างเครื่องบินลำแรกของโลกสำเร็จ #bbcthai #บีบีซีไทย #kanetanaka #eldestperson #Japan #guinesworldrecord

A post shared by BBC News ไทย (@bbcthai) on

Negli anni '70 è volata negli Stati Uniti per conoscere alcuni nipoti, nel 1980 è stata in Spagna e Francia, successivamente anche in Italia. Insomma, non si è fatta mancare proprio niente nella sua lunga vita. Oggi vive in una casa di cura a Higashi-Ku, si muove con un deambulatori ma è ancora in ottima salute, tanto da non perdere occasione per darsi alle passeggiate, alle partite a Othello e ai calcoli matematici. Qual è il suo sogno? Superare i 120 anni. In molti si chiedono quale sia il suo segreto di longevità, è stata lei stessa a rivelarlo, dichiarando alla stampa che, oltre a non fumare, fa sempre pasti leggeri durante la giornata, accompagnando i piatti a un bicchiere di vino. I suoi cibi preferiti sono il riso, il pesce, la zuppa e, sebbene non disdegni i dolci, preferisce limitare il loro consumo al minimo indispensabile.