La New York dei primi anni ‘80, la Grande Mela della disco music e dei parties scatenati di Andy Warhol, tutto questo rivive nella collezione Autunno/Inverno 2014-15 di John Richmond. In passerella sfilano cappotti in lana dai colori accecanti, come arancio, blu, fucsia e giallo, e completi in neoprene con stampe pop. Tutto però è rivisto e corretto alla luce dello stile rock del designer: le nuance intese appaiono come sprazzi di luce tra i lunghi abiti in total black con corpetti "intarsiati" e i completi patchwork con dettegli in pizzo, trasparenze e particolari stampe skulls. Non mancano look in black leather laserata.

Richmond si diverte a mescolare gli stili, ad unire colore e oscurità, a mescolare romanticismo e pop culture in una collezione degli ospposti in cui convivono maschile e femminile, casual e chic. La donna Richmond è una moderna rocker che si ispira alle icone del passato per dare un tocco di colore al presente, è una lady dark che ama gli abiti pratici ma non rinuncia alla sensualità di profonde scollature, maxi spacchi e dettagli trasparenti. E' consapevole della sua forza e della sua bellezza e non perde occasione per mostrarla.