Jessica Simpson è diventata mamma per la terza volta sei mesi fa, ha messo al mondo la piccola Birdie Mae, nata dal matrimonio con il marito Eric Johnson, ed è più felice che mai. L'unico piccolo "inconveniente"? La gravidanza non è stata una passeggiata, le ha creato non pochi disagi, soprattutto quando si parla di peso. Sui social ha documentato tutto giorno dopo giorno, non avendo paura di rivelare i fastidi che si è ritrovata ad affrontare quando il pancione è diventato enorme, primo tra tutti i piedi gonfissimi e doloranti.

Al termine della dolce attesa si è ritrovata ingrassata e con il corpo stravolto ma si è messa subito a lavoro a pochi giorni dal parto per ritornare in forma. La Simpson si è sottoposta a dieta ferrea e a degli allenamenti regolari e, anche se non ha preferito non rivelare nulla del regime alimentare super efficace, ha mostrato il risultato finale. Oggi ha circa 45 kg in meno rispetto a 6 mesi fa ed è tornata dunque a com'era prima della gestazione. È stata lei stessa a raccontare tutto su Instagram, dove ha condiviso delle foto con la figlia tra le braccia e indosso un abito nero che esalta la silhouette impeccabile.

Nella didascalia ha scritto: "6 mesi, 100 libbre in meno (Sì, ho inclinato la bilancia a 240). Il mio primo viaggio lontano da #birdiemae è stato emozionante per numerose ragioni, ma sono così orgogliosa di sentirmi di nuovo me stessa. Anche se sembrava impossibile, ho scelto di lavorare duro”. Lo sforzo è riuscito a dare degli evidenti frutti, Jessica è stata capace di perdere 7 kg ogni 30 giorni e oggi non potrebbe essere più soddisfatte. In quante sarebbero capaci di avere tanta costanza e determinazione?