Sono molte le star che su Instagram fanno a gara per numero di like e di followers ma Jennifer Aniston le ha battute tutte. È sbarcata da pochissimi giorni sui social ma, nonostante ciò, è già passata alla storia, entrando nel Guinness World Records per aver accumulato un milione di seguaci in sole 5 ore e 16 minuti, superando così anche Meghan ed Harry che erano arrivati allo stesso risultato dopo 5 ore e 45 minuti. Dopo essere apparsa in versione total black super sexy poco dopo il debutto, ora ha voluto rivelare a tutti cosa si nasconde dietro gli scatti perfetti che vengono pubblicati sul web dalle celebrities come lei.

L'attrice si è mostrata alle prese con un servizio fotografico, non avendo paura di lasciarsi immortalare nel backstage quando ancora non era pronta. Nella prima immagine è tra le grinfie di truccatori e parrucchieri, porta un maglione bianco che le lascia le gambe in mostra, ha l'espressione visibilmente annoiata e soprattutto indossa delle pantofole con i calzini bianchi in bella vista. Nella foto successiva, invece, appare bellissima e sensuale, con lo sguardo vispo e provocante e un cappello a falda larga poggiato sulla testa. Delle pantofole non c'è più nessuna traccia, anche se probabilmente avrà continuato a portarle ai piedi per restare comoda. Nella didascalia si è poi ispirata a una celebre frase della commedia romantica Notting Hill, scrivendo: “Sono solo una ragazza in piedi con capelli e trucco. Uno stylist. Un fotografo. Una crew per le luci, una macchina del vento, gli oggetti di scena, un computer…che ti chiede di pensare che mi sia effettivamente svegliata con questo aspetto”. Insomma, Jennifer non ha voluto ingannare i fan, rivelandogli "il lato oscuro" degli shooting fotografico. Quante saranno le star che come lei rimarranno in ciabatte sul set?