Ve li ricordate i sandaletti in gomma che vostra mamma vi obbligava a indossare in spiaggia per proteggere i vostri piedi negli anni '90? Bene, quest'anno la manicure di tendenza si ispira proprio a quei sandaletti in gomma che si o si amano o si odiano: si chiama Jelly manicure proprio perché ricorda il materiale gommoso e i colori sfavillanti dei sandaletti estivi. Ecco tutto quello che devi sapere sulla manicure di tendenza dell'estate 2018!

Tendenza unghie per l'estate: jelly nails

Trasparente, luminosa e con colori vivaci: sono le caratteristiche della Jelly manicure che si ispira ai materiali e ai colori dei sandaletti estivi indossati da bambini in riva al mare. Proprio come i sandali gommosi e trasparenti che spesso la mamma ci obbligava ad indossare per proteggere i piedi, anche la manicure o si ama o si odia: c'è chi la definisce esagerata e pacchiana, ma ha già fatto il giro del web e sui social è diventata virale tanto da ammaliare anche Heather Sanders, l'amica di Kylie Jenner. La particolarità di questa nail art è proprio la trasparenza, che rende la manicure estrosa e originale. I colori sono sfavillanti e luminosi, perfetti per la bella stagione: si spazia dal rosa fluo all'arancione, passando per giallo, blu, verde e rosso. C'è chi sceglie di creare un effetto multicolor colorando ogni unghia con una nuance differente, e chi invece utilizza un colore soltanto. Ma la jelly manicure non è solo monocromatica: si possono scegliere anche decorazioni e nail art, oppure realizzare una french manicure con la base dell'unghia rosa chiaro e la lunetta in perfetto stile jelly nails. Scopri tutte le nail art da copiare nella gallery!

Jelly manicure: come si realizza

Senza dubbio la domanda che sorge spontanea riguarda la realizzazione di questa nail art: non è così facile infatti ottenere un effetto trasparente e luminoso sull'unghia. Secondo gli esperti, sembra che i metodi per ottenere questa manicure siano due. Il primo prevede l'utilizzo di una tip trasparente da incollare sull'unghia e ricoprire con un smalto colorato miscelato ad uno trasparente per ottenere l'effetto jelly. Il secondo metodo invece, garantisce un risultato più scenico ma deve essere realizzato curando ogni minimo dettaglio. È il metodo che prevede l'utilizzo del gel: creando un mix di gel trasparente e gel colorato si può allungare anche il letto ungueale per ottenere un effetto ancora più estroso.