41 CONDIVISIONI

Ivy Getty si sposa con l’abito di specchi: il doppio look per il matrimonio con Tobias Engel

Ivy Getty ha sposato il fotografo Tobias Engel a San Francisco, coronando così il suo sogno d’amore. L’ereditiera ha dato il meglio di lei in fatto di stile, sfoggiando due diversi abiti da sposa griffati e su misura. Il primo, in particolare, è il più originale: è a quattro strati e ricoperto di mini specchi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
41 CONDIVISIONI
Immagine

La stagione dei matrimoni potrà pure essere "superata" ma, complice la pandemia che ha stravolto i piani di numerose coppie, sono molti coloro che hanno scelto l'autunno 2021 per pronunciare il fatidico sì. Nelle ultime ore è stato il turno di Ivy Getty, modella, artista, socialite e soprattutto unica erede della fortuna di J. Paul Getty. Si è sposata al City Hall di San Francisco, diventando ufficialmente la moglie del fotografo Tobias Engel. Per l'occasione ha dato il meglio di lei in fatto di stile, sfoggiando due diversi e meravigliosi abiti da sposa. Tra le damigelle vestite da fatine, un maxi velo con lo strascico e dei dettagli a specchio sul vestito, le nozze dell'ereditiera sono state da fiaba.

L'abito da sposa di Ivy Getty è a quattro strati

Ivy Getty ha sempre avuto le idee chiare sul suo abito da sposa: voleva che fosse firmato John Galliano per Maison Margiela. Lo stilista lo ha realizzato su misura per lei, dando vita a una creazione da sogno ma con un tocco decisamente originale. Si tratta di un vestito a 4 strati: ha la base con corsetto color nude e imbottitura sui fianchi, un secondo strato con tulle tagliato di sbieco, un terzo strato con tulle bianco ma dall'effetto trasparente e dulcis in fundo un tessuto a specchi tagliato in tante piccole forme geometriche dalla forma irregolare. I vari frammenti sono riflettenti e collegati tra loro con un filo metallico, così da dare a Ivy la possibilità i muoversi senza incappare in "incidenti". A completare il tutto, tacchi Louboutin e un maxi velo lunghissimo che le ha coperto il viso, tenuto "incollato" al capo grazie a una coroncina di fiori.

Il secondo vestito dallo stile principesco

Per il ricevimento serale in una delle sale della City Hall di San Francisco Ivy Getty si è cambiata, sfoggiando un secondo meraviglioso abito da sposa (mania che è ormai una vera e propria tradizione tra le star). Anche quest'ultimo è firmato John Galliano per Maison Margiela ma è decisamente più "classico" rispetto al precedente: è in tulle panna, ha un corpetto con lo scollo all'americana ricoperto di paillettes in tinta e una gonna decorata con dei ricami floreali ma dall'effetto nude, così da lasciare intravedere le gambe lunghe e snelle. Niente velo o coroncina, l'erede di casa Getty ha preferito la semplicità di un raccolto con la frangetta lasciata sciolta sulla fronte.

41 CONDIVISIONI
Il matrimonio di Alexandre Arnault e Gèraldine Guyot: l'abito da sposa col colletto è bon-ton
Il matrimonio di Alexandre Arnault e Gèraldine Guyot: l'abito da sposa col colletto è bon-ton
Il secondo abito da sposa: dai modelli corti a quelli con pantaloni
Il secondo abito da sposa: dai modelli corti a quelli con pantaloni
Spencer, perché l'abito bianco di Kristen Stewart non si ispira al look da sposa di Lady Diana
Spencer, perché l'abito bianco di Kristen Stewart non si ispira al look da sposa di Lady Diana
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni