E' ormai risaputo che Ivanka Trump sia la figlia prediletta del nuovo Presidente degli Stati Uniti e, di recente, ne ha dato prova ancora una volta. E' stata lei e non la moglie Melania ad accompagnare Donald alla base aerea di Dover, in Delaware, per rendere omaggio a William "Ryan" Owens, il 36enne morto durante un raid in Yemen alcuni giorni fa, il primo militare caduto in combattimento dopo l'insediamento di Trump alla Casa Bianca.

La cosa ha fatto molto discutere, visto che si tratta del primo impegno ufficiale del Presidente, che al proprio fianco ha voluto Ivanka e non l'ex modella. Per un'occasione tanto importante, la giovane non poteva che scegliere un look impeccabile. Ha infatti indossato un semplice abito a collo alto nero, coperto da un cappotto blu lungo fino al ginocchio con dei dettagli in velluto sulle spalle e all'altezza delle spalle e a pieghe sulla parte posteriore. Per completare il tutto, ha scelto dei décolleté in camoscio nei dal tacco alto, una borsa dello stesso colore, degli orecchini di brillanti e ha legato i capelli in un'elegante acconciatura raccolta.

A quanto pare, Ivanka si adatta benissimo al ruolo da First Lady. Il suo look è elegante e impeccabile, perfetto per un impegno tanto importante. A questo punto, non resta che chiedersi se sarà lei ad accompagnare il padre ai prossimi appuntamenti ufficiali o se, prima o poi, vedremo anche Melania al fianco di Donald. Certo è che la primogenita del presidente le darà sicuramente del filo da torcere in fatto di stile.